Menu

Tipografia
Tornano in presenza, dopo le restrizioni causa Covid, le attività didattiche promosse dal Museo tattile Statale Omero, impegnato nella diffusione della cultura a persone con disabilità della vista, in uno spazio accessibile a tutti.

Oltre alle consuete attività legate alle sculture e ai modellini architettonici, l’offerta didattica a cura del Dipartimento Educazione del museo è stata arricchita con laboratori strutturati in modo da scoprire gli oggetti esposti nella nuova Collezione Design. Tra le nuove esperienze: "Le cose raccontano storie", "Impronte", "Uno solo... ma tanti" e "Di- segno".

Le varie proposte sono rivolte a scuole di ogni ordine e grado, famiglie, centri diurni e associazioni di persone con disabilità. Tutti i laboratori sono accompagnati da visite guidate per stimolare l'apprendimento creativo e conoscere l'arte da un nuovo punto di vista.

Due gli ambienti destinati ai laboratori didattici arredati con forniture funzionali per ogni tipo di attività educativa - dalla manipolazione dell'argilla alla creazione di libri tattili: tavoli, sedie, forno per la cottura della ceramica, lavandini, armadi dove sono esposti i materiali utili alle attività suddivisi per tipologia, ausili tiflodidattici, archivio dei prototipi dei lavori.

Qui trovate le varie attività proposte.

La prenotazione è obbligatoria per qualsiasi attività, incluse visite guidate bendate per gruppi.
Contattare il Dipartimento Educazione al 335 569 69 85 (cellulare e whatsapp) o scrivere una mail a prenotazioni@museoomero.it
Museo Tattile Statale Omero - Mole Vanvitellian
 

bottoncino newsletter
Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

-->