Menu

banner exposanita

 
 
 
 
 

Tipografia
Buongiorno,
mia mamma, invalida al 100% e difficoltà a deambulare, usa un deambulatore a 4 ruote che normalmente lascia depositato nell'androne di accesso al condominio poiché con estrema difficoltà può accedere all'ascensore. L'amministratore del condominio scrive richiedendo che il deambulatore non sia più lasciato nell'androne in quanto contravviene al regolamento condominiale che prescrive che nessun oggetto possa essere lasciato nelle parti comuni. Trattandosi di persona disabile con difficoltà a inserire il deambulatore nell'ascensore è proprio cogente l'obbligo impartito dall'amministratore?

La risposta dell'esperto

La questione, purtroppo, considerando anche la peculiarità, richiede il parere di un avvocato. In quanto potrebbe presentare una potenziale contrapposizione fra quanto previsto delle normative vigenti e i regolamenti condominiali. Detto questo e mettendo per un attimo da parte i cavilli, ci piacerebbe che, se il deambulatore non costituisca particolari impedimenti d’accesso o potenziali rischi per la sicurezza, il buon senso e la solidarietà umana risolvessero il problema alla base.

Responsabile ufficio tecnico di Stannah

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy