Menu

banner exposanita

 
 
 
 
 

Tipografia

Salve.....mi chiamo M. sono disabile, sono paraplegica e non ho l'uso degli arti inferiori,sono paralizzata dal seno in giù e non x niente la sensibilità .
Sotto la vita infatti non sento la vagina però una quantità di urina esce sempre.
Io ho acquistato dei prodotti per la continenza, cioè dei "pannoloni" che assorbono l'urina. Come mi devo comportare invece per quanto riguarda il cateterismo?
Io ho infatti dei ristagni di urina nella vescica che non si svuota completamente. Uso dei cateteri usa e getta solo prima di andare a dormire. Cosa dovrei fare? continuo a usare pannoloni e catetere solo una volta al giorno o mi devo dimenticare dei pannoloni e mi devo cateterizzare più volte al giorno?
La ringrazio e mi scuso per il disturbo.
M.

La risposta dell'esperto

Carissima M. sarebbe opportuno che tu consultassi  l'urologo del centro dove sei stata seguita per la tua paraplegia, in modo che possa comporre un quadro più preciso del tuo problema vescicale ed eventualmente  indirizzarti verso la pratica dell'autocateterismo (che già pratichi prima di andare a dormire)con una frequenza più elevata, in modo da poter limitare/evitare l'uso dei pannoloni.
Se hai necessità di avere informazioni ulteriori rispetto ai centri di addestramento al cateterismo più vicini a te, contatta pure il nostro servizio clienti al Nr verde  800.018.537


Distinti saluti,
Marco Della Valle
Coloplast S.p.a.

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy