Menu

Tipografia

Il 7 maggio appuntamento aperto a tutti con musica, dibattiti, arte e tanto altro al Disabili Abili Fest

La disabilità non è solo una carrozzina o un stigma da abbattere: la disabilità è arte, musica, esperienze straordinarie e storie che vale la pena raccontare ed ascoltare.
Il 7 maggio dalle 10 alle 20 presso Villa Montalvo Via di Limite a Cambi Bisenzio (FI) ci sarà il Disabili Abili Fest, una festa aperta a tutti per raccontare della disabilità a 360°: l'azienda promotrice dell'evento è Disabili Abili che personalizza e distribuisce in tutti Italia ausili per la disabilità. L'evento nasce per "fare il punto della situazione" rispetto alla disabilità: quali i tabù ancora aperti? Quali le barriere da abbattere (fisiche e non) ancora presenti? Quanto lontano è arrivata la tecnologia per facilitare la vita delle persone con disabilità?

La disabilità è amore, sport e voce fuori dal coro: lo testimoniano con la loro presenza al Disabili Abili Fest:
Iacopo Melio di #vorreiprendereiltreno – voce social sempre sul pezzo sui temi più caldi di politica e rivendicazione di diritti di accessibilità e trasporti;
Max  Ulivieri di Love Ability, il fondatore del progetto di assistenza sessuale per le persone con disabilità;
Nunzio Riccobello, fondatore di "Asamsi project Sicialia Fondazoine Beatrice Riccobello" sarà presente al Disabili Abili Fest per parlare di un tema molto delicato e sentito sia dalle persone con disabilità sia dai loro caregiver: il "Dopo di noi".

Spazio anche alla musica e al divertimento con Lulu Rimmel, il rapper Cris Brave e la band The Strummers.
Si parlerà di (e si farà!) sport con la squadra di basket in carrozzina di Firenze con Volpi Rosse, tennis tavolo con la campionessa a livello mondiale Paola Bevilacqua e bocce con i ragazzi disabili della Cooperativa Sociale Se.Af. (e molto altro ancora).

Ci saranno anche gli esperti che si occupano quotidianamento di tematiche legate alla disabilità e all'abbattimento delle barriere archiettoniche  come il dr. Devis Trioschi, fisioterapista del Centro Regionale Ausili di Bologna; inoltre sarà possibile toccare con mano e provare molti ausili per la disabilità tra cui le carrozzine elettriche Permobil ;

Per maggiori informazioni:
catalogo disabiliabili net
Iscrizioni al numero 055 360562 o scrivendo ad info@disabiliabili.net (riceverai in regalo il kit dell'evento)

Redazione

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->