Menu

Tipografia

le farfalle solidali di UILDMDispiega le mie ali, contro ogni barriera, perché la Libertà è un diritto di tutti


Questo è il motto della Giornata Nazionale UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), che torna nelle piazze italiane per il sesto anno consecutivo. Grazie all’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica quest’anno saranno protagoniste della manifestazione le Farfalle della Solidarietà . Si tratta di due coloratissime farfalline di peluche ripiene di ovetti di cioccolato che da oggi, venerdì 12 a domenica 14 marzo verranno distribuite da migliaia di volontari UILDM in oltre 500 piazze delle principali città italiane, a fronte di un contributo minimo di 5 euro l’una e assieme a materiale informativo sull’Associazione e sulle distrofie e le altre malattie neuromuscolari.
Queste patologie genetiche sono caratterizzate dalla progressiva degenerazione e dall’indebolimento dei muscoli volontari, che in alcuni casi comportano la perdita dell’uso delle gambe e della deambulazione anche in giovane età .
La UILDM, nata nel 1961, si batte da sempre per l’abbattimento delle barriere architettoniche e culturali, ed è finalizzata a garantire la mobilità delle persone con disabilità colpite da distrofie o altre malattie neuromuscolari e all’assistenza delle famiglie di queste ultime nelle loro attività quotidiane. L’Associazione mette infatti concretamente a disposizione mezzi di trasporto attrezzati (furgoni) e persone specificamente e altamente formate.
Il progetto principale in cui attualmente la UILDM è impegnata di chiama Una città possibile, e coinvolge anche Fondazione Telethon e AVIS (associazione Volontari Italiani Sangue) Famiglie SMA e ASAMSI (Associazione per lo Studio delle Atrofie Muscolari Spinali Infantili) e gli amici dell’Associazione Reiki RAU proprio in tematiche inerenti l’accessibilità e l’abbattimento delle barriere.

Fino al14 marzo è inoltre possibile inviare un sms al 45504 e potrai donare 2 euro dal tuo telefonino TIM, Vodafone, Wind e 3 oppure 5 o 10 euro chiamando da telefono fisso Telecom Italia e Fastweb.

Per info:

http://www.uildm.org/

In DISABILI.COM:
SCOPERTA NUOVA TERAPIA PER LA SCLEROSI MULTIPLA

DISTROFIA DI DUCHENNE: PARTE LA SPERIMENTAZIONE

[Redazione]

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->