Menu

Tipografia
logo asitoiIl CD sarà distribuito per tutto il 2011 a tutte le manifestazioni dell'Associazione

Sedici brani italiani e internazionali, tanti bravi interpreti, un cd emozionante e un unico scopo: raccogliere fondi a favore della ricerca per le terapie dell'Osteogenesi Imperfetta, malattia del tessuto connettivo osseo che causa fratture spontanee, deformità scheletriche e disabilità motorie anche gravi.

Soci e amici dell'Associazione Italiana Osteogenesi Imperfetta - As.It.O.I. Onlus hanno unito le forze - e le ugole - per offrire un emozionante viaggio in musica, con cover di impatto su brani celebri, da Jovanotti a Ligabue ad Alicia Keys, ma anche pezzi originali scritti per l'occasione, sulle tracce di una vocazione che da tempo unisce l'Associazione alle emozioni delle sette note.

La raccolta si chiama O.I. - Originali Interpretazioni e trasforma l'acrostico con cui è conosciuta la patologia (O.I. sta anche per Osteogenesis Imperfecta) in un'iniziativa unica nel suo genere, certamente la prima incisione realizzata direttamente da un'Associazione che ha da sempre un feeling particolare con la musica.
Un feeling cresciuto negli ultimi anni quando la socia Lucia Sora e la sua famiglia hanno trasformato la piazza del loro paese, Mondolfo, nel teatro del concerto Fragile Rock, per raccogliere fondi e far conoscere la patologia, mentre ad Avellino un altro socio ha più volte coinvolto talenti del jazz per raccogliere fondi a favore della ricerca, ricordando un jazzista celebre  e acclamato come Michel Petrucciani, anche lui affetto da Osteogenesi Imperfetta.
Senza contare le testimonanze appassionate di giovani soci che hanno trasformato altri importanti eventi e concerti (come quello di Gianna Nannini, o quello dedicato a Michael Jackson) in momenti di comunicazione della patologia.

Ora il cd diventa insieme un ringraziamento corale a quanti hanno organizzato queste iniziative e una forte spinta alla speranza verso la ricerca sulla patologia lanciata da tanti giovani: "Negli ultimi anni ci siamo accorti di quanto forza possono dare i ragazzi - spiega Marco Buscicchio, vicepresidente di As.It.O.I. Onlus - quegli stessi figli per i quali l'associazione era nata nel 1984 e che ora, con maturità e freschezza, si sono attivati per trovare il modo di rendersi utili agli scopi di As.It.O.I.. Ho seguito e coordinato questo progetto fino dalla sua ideazione e penso di essere testimone di un piccolo miracolo che unisce fantasia, talento, qualità e quella determinazione tipica delle nuove generazioni che fa la differenza anche nelle nostre attività associative".

Ecco la lista delle canzoni e degli interpreti (tra parentesi gli interpreti/autori originali):

Oggi sono io - Anna Di Stefano (Alex Britti)
E infine l'angelo - Diego Monselice - Diego Monselice
Right to be wrong - Veronica Tulli (Joss Stone)             
Don't know why I didn't come - Giorgia Meneghesso (Norah Jones)
Questa è la mia vita - Mattia Muratore (Luciano Ligabue)
Fallin' - Chiara Negrini (Alicia Keys)
Warwick avenue - Veronica Tulli (Duffy)
Wake me up when september ends - Alex Cruz (Green Day)
Life on mars Chiara - Negrini (David Bowie)
Love of my life - Giorgia Meneghesso (Queen)
Tutto normale Incro Jago-Incro & Jago prod. Matteo Nolli
Un giudice - Anna Di Stefano (Fabrizio De Andrè)
A te - Antonio Petrone (Jovanotti)
Sweet like drizzle - Diego Monselice-Diego Monselice
Tapping String Theory - String Theory
In these eyes - Gabriele Caspani, Nando Mambretti (Akinesis)

Il cd diventerà il principale gadget offerto dall'Associazione in cambio di un'offerta minima di 10 Euro durante tutti gli eventi di incontro con soci e pubblico nel 2011. Sarà inoltre possibile richiederlo direttamente ad info@asitoi.it
All'interno della confezione sarà disponibile anche un piccolo booklet con le principali informazioni sull'Osteogenesi Imperfetta e sulle attività di As.It.O.I. Onlus.



INFO:
Associazione Italiana Osteogenesi Imperfetta As.It.O.I. Onlus
http://www.asitoi.it
info@asitoi.it
Tel. & Fax: 039 509470


IN DISABILI.COM:

OSTEOGENESI IMPERFETTA E GIANNA NANNINI


IN BELGIO LE STRATEGIE CONTRO L'OSTEOGENESI IMPERFETTA



Redazione