Menu

Tipografia
Logo associazione Down FVGGrazie allla COOP COnsumatori Nordest da quest'anno sarà attivo anche un servizio di consulenza pedagogica

In collaborazione con le Istituzioni e grazie all'apporto di molti volontari, l'Associazione Down FVG contribuisce da anni ad attivare progetti finalizzati a garantire i sostegni necessari alle famiglie per un approccio educativo efficace, offrendo ai bambini, agli adolescenti e agli adulti con sindrome di Down, tutte le opportunità per sviluppare le diverse potenzialità cognitive e le massime autonomie affettivo/relazionali possibili.
È sentita in modo sempre più forte la necessità di creare reti e sinergie tra risorse pubbliche e private per la realizzazione di percorsi di vita delle persone con sindrome di Down che definiscano interventi e supporti personalizzati in base alle reali esigenze, al fine di ottimizzare le potenzialità del singolo e condurlo al maggior grado possibile di autonomia, nella prospettiva di una vita adulta responsabile e indipendente.

È in questo contesto che si inserisce il progetto "Caterina - Il tutor familiare", che si pone l'obiettivo di offrire alle persone con sindrome di Down la possibilità di un percorso di vita autentico, elaborato in base alle reali esigenze della persona con deficit intellettivo e della sua famiglia.
Il progetto, avviato nel 2008, prevede l'aiuto a quattordici famiglie con figli in età prescolare e scolare da parte di un tutor che le segue, sia a domicilio che scuola, nel percorso di crescita dei ragazzi, fornendo consulenza pedagogica ed aiuto per individuare atteggiamenti educativi adeguatamente  finalizzati al conseguimento dell'autonomia.
Esso si avvale della supervisione della dottoressa Grazia Minelli, pedagogista di Bologna, e conta sulla  presenza nel nostro territorio di tutors che attuano le linee educative concordate con la coordinatrice del progetto.

Vengono coinvolte famiglie, scuole, educatori, eventuali contesti del tempo libero. Un gruppo di genitori seguirà le fasi operative del progetto con la collaborazione e il supporto dell'Associazione che si è fatta carico delle spese di avvio trovando nella BCC Pordenonese, nella Regione FVG  e nel Centro Servizi Volontariato dei validi aiuti negli anni passati.
Ora è la Coop Consumatori Nordest che consentirà la prosecuzione del progetto.
Infatti, ogni anno e per ogni distretto, sono raccolte delle somme di denaro grazie ai punti devoluti dai consumatori destinandole a progetti ritenuti particolarmente validi per la crescita sociale del territorio denominati "Vantaggi per la comunità ".
Per  l'anno 2010 è stato selezionato il progetto "Caterina-Tutor familiare" ed è stato proposto ai suoi soci.
I volontari del distretto e dell'Associazione si sono adoperati presso i vari supermercati Coop per sensibilizzare, informare, coinvolgere i consumatori soci delle finalità dell'iniziativa riscontrando una grande disponibilità , tanto che è stata inaspettatamente raggiunta la considerevole cifra di quarantamila euro che permetteranno di continuare con serenità l'azione dei tutors familiari.



ASSOCIAZIONE DOWN FRIULI VENEZIA GIULIA
O.N.L.U.S.
Via Concordia Sagittaria 7
C/o Casa dello Studente
33170 - Pordenone

Per conoscere meglio l'Associazione Down FVG clicca QUI


IN DISABILI.COM:

LE ASSOCIAZIONI DEI DOWN CONDANNANO GLI EFFETTI DELLA MANOVRA FINANZIARIA


LE PERSONE DOWN DISCRIMINATE DALLA FINANZIARIA



Redazione