Menu

Tipografia

film omero Il Sogno di Omero è un docu film che si propone di rendere in immagini l’attività onirica delle persone cieche

Vedenti e non vedenti sono uguali nello spazio onirico del sogno? Vivono la stessa realtà? La vedono allo stesso modo? Con colori, forme e immagini?  A quanto pare sì. Una ricerca condotta dagli scienziati del Laboratorio del Sonno della Facoltà di Medicina dell'Università di Lisbona ha recentemente provato che i sogni dei non vedenti dalla nascita sono identici a quelli di chi può contare sulla vista. Figure umane e paesaggi naturali, come pure i colori animerebbero l’attività onirica che si produce nella fase REM tanto nelle persone che vedono quanto in quelle che non vedono.

Proprio su come sogna una persona cieca, il regista Emiliano Aiello ha costruito il progetto del docu-film “Il sogno di Omero”, con l’obiettivo di consentire ai vedenti di esplorare e quindi comprendere questo mondo. Il film è il frutto di una intima indagine a partire dalle esperienze oniriche di cinque persone cieche dalla nascita, che hanno inciso su nastro ogni mattina, per due settimane, la descrizione dei loro sogni. Ne uscirà un documentario che dà forma alle immagini oniriche dei non vedenti, facendo così idealmente entrare in quel mondo anche chi ci vede.

Il “Sogno di Omero” è un titolo che già di per sé è portatore di molteplici significati. Omero, ci dice la tradizione, era cieco dalla nascita, tuttavia fu in grado di scrivere tra le più immaginifiche opere letterarie della storia. La struttura stessa del documentario si ispira a una delle sue opere, l’Odissea, snodandosi lungo il lungo viaggio per tornare a casa di Gabriel, uno dei protagonisti. Lungo il suo percorso  Gabriel incontrerà, proprio come Ulisse, altri personaggi che a loro volta saranno portatori di personali visioni oniriche.

Dietro a questo progetto c’è il Centro Produzione Audiovisivi dell'Università Roma Tre e la casa di produzione indipendente Tfilm. Allo stato attuale è stata prodotta una parte del materiale filmato. Per continuare mantenendo totale indipendenza sul fronte della distribuzione, il gruppo ha lanciato una
una campagna di crowdfunding attraverso la piattaforma Indiegogo aperta alle donazioni online da parte di singoli ma anche associazioni che potranno intervenire attivamente discutendo con il regista sulle sue scelte artistiche. La campagna di raccolta fondi per realizzare Il Sogno di Omero si concluderà il 17 agosto 2014. Su www.tfilmprod.com trailer, immagini e link per le donazioni alla campagna Indiegogo.

Per sapere di più sul progetto, segnaliamo anche l’intervista al regista, Emiliano Aiello, pubblicata sul blog dei Tipi tosti.

Qui, il trailer



Per info:

www.indiegogo.com

IN DISABILI.COM:

THE SPECIAL NEED, NELLE SALE IL FILM CHE RACCONTA AMORE, DESIDERIO E SESSUALITA' DI UN RAGAZZO AUTISTICO

CON IL FILM “PER ALTRI OCCHI” SI INVERTONO I RUOLI

 

Redazione


Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->