Menu

Tipografia


Già online sul sito della piattaforma una serie di capi di label interne a Zalando, rivolti a adulti e bambini, con caratteristiche di maggiore vestibilità


Sbarca nella moda adattiva Zalando: la piattaforma del fashion online tra le più famose al mondo ha annunciato in questi giorni il lancio in 25 Paesi (Italia compresa) della sua prima collezione di capi dedicati a persone con disabilità o corpi non conformi.
Lo fa attraverso le sue private lebel Zign, Pier One, Anna Field, Yourturn e Even&Odd, con oltre 140 modelli tra capi di abbigliamento e calzature, sia per un pubblico maschile che femminile, adulto o bambino.
Nell’idea del colosso tedesco, questo è un ulteriore step nel solco di un impegno che l’azienda si è posta nel fornire un assortimento e un'esperienza davvero inclusivi per i gruppi sottorappresentati entro il 2025.

I CAPI DELLA COLLEZIONE
La collezione è composta di capi che possano essere indossati con più facilità da persone con disabilità, sia temporanee che permanenti, non solo di tipo motorio, ma anche con esigenze di carattere sensoriale. Via quindi a bottoni per fare spazio a zip, magneti e velcro, meno cuciture, materiali più morbidi e confortevoli per vestiti che devono essere indossati con più facilità da chi abbia difficoltà nella motricità fine, sia privo di arti, abbia una ipersensibilità tattile, o usi la carrozzina, per fare qualche esempio.

QUALI VESTITI E ACCESSORI
Le prime collezioni, già online sul sito in un’area dedicata, includono quindi capi classificati come:
- “A prova di sensibilità”, ad esempio con cuciture ridotte, pensati per ridurre la stimolazione sensoriale, particolarmente accentuata in caso, ad esempio, di disturbi dello spettro autistico, ma non solo;
-        “Posizione seduta”, con capi pensati soprattutto per persone in carrozzina, quindi con facilitazioni nelle chiusure (es bottoni nella lunghezza dei pantaloni) o comodi per essere indossati da seduti per lungo tempo
-        “Chiusure facili”, comprende cardigan, maglie e maglioni con bottoni e chiusure maghetiche, a velcro, con cerniera o semplificate, ma anche scarpe senza lacci e cinture con velcro.
-        “Adatti per le protesi”, che comprendono capi per adattarsi a protesi o bendaggi, o adatti a persone con amputazioni, quindi tshirt e cardigan ampi, ampi, vestiti con chiusure a magnete, ecc.

categorie di vestiti adattivi sul sito zalando
LA COLLEZIONE TOMMY HILFIGER
Fa parte del progetto di Zalando per una maggiore diffusione di capi inclusivi anche l’aumento dei Paesi nei quali il colosso distribuirà vestiti della collezione Adaptive di Tommy Hilfiger, che già dal 2017 ha proposto sul mercato vestiti belli e adatti a persone con disabilità.
La sua collezione di vestiti adattivi – già presente con oltre 130 modelli tra uomo, donna e bambino - verrà distribuita da Zalando in nove nuovi mercati, tra cui Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Polonia e Svizzera.

Per approfondire:

Su questo argomento leggi anche:

Moda inclusiva e adattiva: due nuove collezioni di vestiti (anche) per persone con disabilità

Redazione

bottoncino newsletter
Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->