Menu

Tipografia

mamme_hLasciano Roma con una promessa di contatto futuro per costruire qualcosa insieme


Nel giorno fatidico con cui le Mamme H hanno finalmente ottenuto udienza a Palazzo Chigi, presso il Ministero delle Pari Opportunità , abbiamo sentito al telefono Marina Cometto che, di ritorno da Roma, ha fatto per noi la portavoce delle Mamme H  raccontandoci come è andata.
€˜Siamo state ricevute da una dirigente dello stato del Ministro Carfagna, incaricata dal Ministro di occuparsi di disabilità e di problematiche delle donne - ci ha raccontato - era contenta di riceverci e ci ha manifestato una forte volontà di approfondire il discorso per cercare di offrire più risposte possibili come parti opportunità ‑¬.

Le mamme hanno esposto le loro motivazioni e hanno spiegato perché avevano richiesto l’incontro, hanno portato testimonianze e raccontato le loro storie e le loro difficoltà legate al lavoro, al tempo libero, alla vita affettiva e a tutto quello che è strettamente correlato con questi aspetti.
€˜Devo dire ‑¬â€˜ ha continuato Marina ‑¬â€˜ che siamo soddisfatte perché ci è sembrato di riscontrare attenzione e autentica volontà di approfondire l’argomento. La dirigente ha promesso di riferire al Ministro quanto ci siamo dette  e consegnerà la documentazione e le testimonianze che abbiamo portato con noi. Ha inoltre manifestato interesse per la nostra proposta di organizzare incontri pubblici con politici, rappresentanti della sanità pubblica e le famiglie, e ha detto che probabilmente il Ministero di ricontatterà per parlarne.

Le Mamme H sono rimaste soddisfatte infine anche dall’attenzione mostrata da parte della dirigente nei confronti della tutela del loro ruolo di mamme ma anche donne e lavoratrici in tutti quelli che sono i diritti sanciti dalla legge 104/92, tanto bella e utile quanto spesso snobbata.
I piccoli grandi passi compiuti giorno dopo giorno grazie allo splendido lavoro di queste super-mamme ci danno un po’ di speranza in più, diamo loro appuntamento al prossimo traguardo raggiunto e alla prossima barriera (non solo fisica ma anche, e soprattutto culturale) abbattuta.

INFO:
Le Mamme H su Facebook

IN DISABILI.COM:
LE MAMME H FINALMENTE CONVOCATE DAL MINISTRO CARFAGNA


Alessandra Babetto