Menu

Tipografia


Attivato un numero verde e un portale gratuiti pensato per migliorare il supporto ai sordi da parte degli operatori dell’emergenza

Tra le altre cose, la pandemia ha messo in luce alcune lacune e fragilità del sistema sotto numerosi profili. Dal punto di vista delle persone sorde, ad esempio, era emersa la richiesta di una maggiore attenzione alla accessibilità di tutti quei canali non solo informativi ma anche di richiesta di aiuto che una situazione di emergenza (ma non solo) impone di avere a portata di mano.

Alla luce di questa contestualizzazione, è quindi ancor più positiva la notizia della istituzione di un sistema che faciliterà le persone sorde che avranno bisogno di contattare il numero di emergenza 112 per chiedere aiuto.

E’ stato infatti annunciato in questi giorni un protocollo nato dalla collaborazione tra Ministero dell'Interno ed Ente nazionale sordi (Ens), di concerto con il ministero dello Sviluppo economico e con il supporto tecnico-operativo della regione Piemonte che prevede la possibilità, componendo un apposito numero, di chiedere aiuto e chattare con gli operatori dall’altra parte.

Il tutto si basa su un sistema di chiamata che, componendo il numero 800.800.112, consentirà alla persona sorda di allertare la centrale unica di risposta (Cur) gestita dagli operatori piemontesi, con i quali sarà possibile interagire attraverso una chat di testo alla quale si accede tramite l'SMS inviato dalla Cur al momento della ricezione della chiamata.

Il protocollo prevede anche l'attivazione di un portale dedicato, il 112sordi.it (https://112sordi.flagmii.it/), sul quale è possibile anche pre-registrare i propri dati, così da poter essere riconosciuti come utenti sordi in caso di chiamata, ed attivare così le comunicazioni e i relativi soccorsi in tempi più rapidi.

Il servizio è gratuito e attivo per tutto il territorio nazionale.

numero verde 112 sordi
Per info:

https://112sordi.flagmii.it

Redazione

Qui le ultime su Coronavirus, vaccini e disabilità

bottoncino newsletter
Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione