Menu

Tipografia
IsabileIl portale è la prima web TV realizzata da e per gli afasici

Un paio d’anni fa vi abbiamo raccontato di un bel progetto nato sul web a partire da un’iniziativa della Fondazione Carlo Molo onlus dedicato ai malati di afasia, il portale Isabile.it. Il sito era stato costruito era stato costruito con una struttura molto semplice, dando più spazio alle immagini che al testo, news sul mondo della disabilità riscritte in linguaggio semplificato e con contenuti multimediali come musica ed una tv in streaming.

La Fondazione Carlo Molo Onlus si pone quale punto di riferimento per le persone afasiche ed offre a loro, ai loro famigliari e agli operatori del settore un portale con tutti quei servizi e quelle informazioni che si ritiene possano interessarli ed essere utili. Obiettivo del sito è contribuire a svolgere questa funzione. L'uso di una modalità di comunicazione semplificata, infatti, permette l'accesso alle persone afasiche, che possono trovare programmi di intrattenimento adattati alla loro condizione.

A due anni di distanza, nel corso dei quali il sito ha visto aumentare costantemente il numero degli accessi, Isabile.it vuole fare il punto del percorso fatto fino a qui e cercare di migliorarsi con l’aiuto dei propri visitatori  e per questo mette a disposizione di tutti in questionario per valutazioni e suggerimenti. Per saperne di più sulle novità in cantiere abbiamo fatto qualche domanda a Daniela Trunfio, responsabile ufficio stampa della Fondazione Carlo Molo onlus Torino.

Daniela, a due anni di distanza qualche bilancio è possibile fare del progetto Isabile.it? Quali sono le novità introdotte dalla messa online ad oggi?
Ci tengo a precisare che Isabile è realizzata grazie al prezioso contributo di alcune persone afasiche che intervengono non solo nella redazione dei contenuti ma anche nel testare richieste e necessità adeguate. Quindi i miglioramenti e le ottimizzazioni nascono da necessità ben precise e dirette. Sotto questo punto di vista abbiamo rinnovato la grafica rendendola ancora più chiara e abbiamo creato i vari €˜angoli‑¬ dedicati anche a caregiver e operatori, rafforzando i contenuti di informazione e di news. Questa nuova sezione ha registrato molto interesse e incrementato le visite in generale.
Un’altra semplificazione è stata applicata al €˜forum‑¬ che è stato modificato sempre seguendo le indicazioni delle persone afasiche e di coloro che hanno seguito i nostri corsi di informatica all’Istituto Avogadro, approcciando così pur nella difficoltà , una nuova modalità di comunicazione.
Il portale ha una media di 200 visitatori giornalieri per un tempo attorno ai 15 minuti a visita. Un risultato di cui siamo felici anche perché in continuo incremento.


Che tipo di riscontro avete avuto da parte dei visitatori rispetto alla sottoposizione del questionario? Avete già raccolto qualche suggerimento particolarmente utile?
Il riscontro del questionario è buono soprattutto da parte delle persone afasiche. Registriamo un’attenzione inferiore da parte degli operatori. Molti ci chiedono di incrementare le news e i contenuti più €˜leggeri‑¬ (gallery, filmati).

In che modo Isabile.it e la Fondazione Carlo Molo aderiscono alla campagna di sensibilizzazione di prevenzione dell’ictus cerebrale che A.L.I.Ce Italia Onlus ha lanciato?
La Fondazione partecipa come ogni anno alla campagna tramite il Laboratorio Sperimentale Afasia con diversi punti informativi sulle proprie attività legate alla riabilitazione.
 

PER INFO:


www.isabile.it
www.fondazionecarlomolo.it
Fondazione C.Molo Onlus
Via della Rocca 24 bis, 10123 Torino

IN DISABILI.COM:

ISABILE.IT: LA PRIMA TV REALIZZATE PER E CON GLI AFASICI



Alessandra Babetto


Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->