Menu

Tipografia

il logo cestasLa cultura della donazione e il corretto utilizzo delle risorse

Il marchio €˜donare con fiducia‑¬ è stato recentemente assegnato all’ ONG Cestas (Centro di Educazione Sanitaria e Tecnologie Appropriate Sanitarie). Si tratta di un riconoscimento per i trent’anni di cooperazione internazionale, ma soprattutto di una garanzia per i sostenitori, privati e istituzionali, e per i beneficiari finali.

€˜Donare con fiducia‑¬ è un l’attestato che l’Istituto Italiano della Donazione rilascia alle associazioni non-profit che si segnalano per eccellenza gestionale nei fondi. Il marchio è valido per dodici mesi, e garantisce che i fondi siano raccolti dal Cestas in maniera corretta e trasparente. Garantisce inoltre che gli stessi siano gestiti e utilizzati secondo principi di efficacia, efficienza ed equità in tutte le attività , dalla sensibilizzazione alla formazione, ai progetti di cooperazione nel campo della sanità , dello sviluppo sostenibile e delle politiche di genere.
Il marchio, insieme alla qualifica di socio aderente dell’Istituto italiano della donazione, è stato infatti rilasciato solo dopo un’attenta verifica di bilanci, contabilità , gestione finanziaria e del personale, qualità sociale e ambientale, effettuata da certificatori indipendenti.

A ulteriore tutela di imprese, istituzioni, enti e cittadini donatori, il Cestas si impegna inoltre a rispettare i principi e le regole di comportamento sanciti dalla €˜Carta delle donazioni‑¬, il primo codice italiano di autoregolamentazione (è stato pubblicato nel 1999) per la raccolta e l’utilizzo dei fondi nel settore non-profit.

L’istituto italiano della Donazione si propone di diffondere tra le organizzazioni non profit comportamenti di eccellenza etica, aiutarle a qualificare la propria attività e rassicurare il donatore nelle sue scelte di destinazione delle risorse.
Nello svolgimento della sua attività , l'Istituto si ispira a valori quali la fiducia, la trasparenza, la correttezza, l’equità , l’affidabilità , l’indipendenza ed imparzialità .
Incentivare la cultura della donazione è importante, tanto quanto la tutela dei donatori, l’informazione e il corretto utilizzo delle risorse.

CESTAS (Centro di Educazione Sanitaria e Tecnologie Appropriate Sanitarie) nasce nel 1979 a Bologna come Associazione: non persegue scopo di lucro, è apartitico, non ammette discriminazioni di etnia, di sesso, di nazionalità e di religione e si riconosce nelle caratteristiche degli organismi non lucrativi di utilità sociale (ONLUS).
Il Cestas è un organismo non governativo (ong) ai sensi della legge 49/87 con riconoscimento d’idoneità del ministero Affari esteri ed è autorizzato a gestire progetti di cooperazione internazionale nei paesi in via di sviluppo e riconosciuto idoneo a svolgere attività di formazione di cittadini dei paesi in via di sviluppo e attività di educazione allo sviluppo. E' accreditato inoltre come ente per la formazione superiore, ente di servizio civile, associazione che svolge attività nel campo della lotta alle discriminazioni.
Cestas fa parte di OKO-International, Associazione internazionale per la Cooperazione, la Formazione e lo Sviluppo costituita a Bologna, che ha lo scopo di promuovere la conoscenza, lo studio, le iniziative relative alla lotta al sottosviluppo e alla fame nel mondo, fondando le sue motivazioni sui valori della solidarietà
umana e della difesa dei diritti dell’uomo.

Che cosa ne pensi del marchio "donare con fiducia"? Pensi che donare sia il giusto modo per aiutare chi è in difficoltà ? È meglio donare ad associazioni importanti e conosciute? O è più sicuro essere generosi con le piccole realtà locali?
Dicci cosa pensi nel FORUM


Per info:

CESTAS
Centro di Educazione Sanitaria e Tecnologie Appropriate Sanitarie
Organizzazione di Cooperazione internazionale - Ente di formazione
Via C. Ranzani 13/5/F - 40127 Bologna
Tel. 051 255053, fax 051 4211317, e-mail cestas@cestas.org
http://www.cestas.org/

Istituto italiano della donazione: www.istitutoitalianodonazione.it

In DISABILI.COM:

CAMPAGNA SMS SOLIDALI IN FAVORE DI UIC

UN SMS PER AIUTARE I BAMBINI AFFETTI DA DISTROFIA

[Redazione]

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->