Menu

Tipografia

In programma il 15 luglio a Roma il corteo  e la grande festa, tra spettacoli e riflessioni  

Vuole essere la festa dell’inclusione, ma anche un momento per rivendicare i propri diritti, magari proponendo soluzioni, e mostrare quanto ancora ci sia da fare, il Disability Pride che si svolgerà il prossimo 15 luglio a Roma.
Un corteo tra suoni e colori sfilerà per il centro storico della Capitale, partendo da piazza della Madonna di Loreto fino a piazza del Popolo, dove ci saranno musica e spettacoli, ma anche riflessioni politiche.

L’iniziativa, che ha il patrocinio di Parlamento Europeo e Anci, non si svolge casualmente il 15 luglio: è in questa data, infatti, che ricorre la firma della Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità, il documento principe al quale guardare per  garantire uguaglianza tra tutti i cittadini.
Uguaglianza che, a guardare i dati sulle discriminazioni subite dalle persone con disabilità,   è ancora lontana da venire. Ma se un cambiamento culturale può essere lungo  e richiedere tempo, agire a livello politico si può e si deve: ricorda ad esempio Bruno Galvani, presidente Fondazione Anmil Onlus ad Ansa, che l’Italia  "è tra gli ultimi in Europa per risorse e servizi investiti a favore delle persone disabili. Si spendono 438 euro pro-capite annui, meno della media europea (531), lontanissimi dal Regno Unito (754)". Pochi soldi significa poche infrastrutture, significa servizi mancanti e carenti.

Disability Pride è un evento organizzato dall’associazione Disability Pride ONLUS che, oltre a promuovere questo grande appuntamento nazionale, organizza nel corso dell’anno iniziative e momenti per promuovere l’inclusione sociale delle persone con disabilità.

Molte le adesioni e i partner sostenitori, anche tra i personaggi dello spettacolo (qui sotto il piccolo sketch e l’invito di Mirko Matteucci di Propaganda Live).

 

L'appuntamento è PER TUTTI, non solo persone con disabilità! Qui il programma:
Ore 17.30 Piazza della Madonna di Loreto (P.zza Venezia)
Ore 18.00 partenza corteo (percorso P.zza Venezia - Via del Corso - P.zza del Popolo)
Ore 20.00 spettacoli in Piazza del Popolo

Per info:

http://disabilityprideitalia.org


Potrebbe interessarti anche:

Tutte quelle cose per cui i disabili, ancora, non sono #LiberiDiFare

Disabilità e diritti: quando i disservizi sono discriminazioni


Redazione