Menu

Tipografia
locandinaTocca a 'Burn after reading', ma si va avanti fino a giugno

L'appuntamento è per martedì 20 gennaio, alle ore 20.00, allo Spazio Oberdan di Milano, terzo appuntamento della 4^ edizione di Cinema Senza Barriere; sarà proiettato A prova di spia di Ethan e Joel Coen, film d'apertura della 65^ Mostra internazionale del Cinema di Venezia. Una commedia grottesca, un ritratto disincantato dell'America di oggi, tragica, apparentemente irrecuperabile, confusa, a tratti resa ridicola, complice l'inaspettata verve comica dei due protagonisti, George Clooney e Brad Pitt.

Un irriverente affresco della società contemporanea, in cui soldi, fitness, sesso on line sono elementi essenziali: l'agente Osbourne Cox, licenziato dalla CIA, decide di scrivere le sue memorie, ma purtroppo il dischetto contenente il manoscritto finisce nelle mani degli strampalati proprietari di una palestra che tentano di venderlo al miglior offerente per inseguire il loro sogno di felicità ‑¬¦una serie di interventi di chirurgia plastica‑¬¦

Un film scelto non a caso dagli organizzatori di Cinema senza barriere, molto sensibili e attenti proprio al tema del corpo cui sarà data particolare enfasi soprattutto nel corso del seminario Corpo offeso, corpo trasgressivo. La disabilità vitale e sorprendente nel cinema, nell'arte, nello sport, in programma a Milano il prossimo 21 marzo 2009. Un momento di riflessione sull'isolamento cui sono spesso costretti i disabili nella nostra società fondata sulle apparenze e ossessionata dalla perfezione corporea e dal mito dell'eterna giovinezza. Ancora una volta la cultura e in particolare l'arte cinematografica, grazie all'iniziativa di Cinema senza barriere, si dimostra in grado di rompere questo isolamento, prodotto mentale, strutturale ed estetico della società d'oggi.

Cinema senza barriere, un progetto ideato da AIACE Milano, con il sostegno degli Assessorati alla Cultura, al Lavoro e alle Politiche Sociali della Provincia di Milano e della Fondazione Banca del Monte di Lombardia; un servizio culturale continuativo per le persone con disabilità della vista e dell'udito, cui è stato facilitato l'accesso al cinema, intervenendo con audiocommento e sottotitolatura su film di normale distribuzione in sala, ma anche una rassegna cinematografica dedicata a chiunque sia appassionato di cinema.

Proseguono anche in questa occasione durante la proiezione del film gli esperimenti di Cinetermografia, l'innovativa ricerca scientifica realizzata in collaborazione con l'Istituto di Fisica Generale e Applicata dell'Università degli Studi Milano, per investigare in modo oggettivo il rapporto tra un film e l'emozione di chi lo guarda. Il metodo applicato nella fase iniziale di messa a punto della ricerca è stato molto restrittivo al fine di ottenere dei dati ottimali. Come sottolineano gli stessi ricercatori "sono state eliminate le variazioni di temperatura relative a movimenti troppo bruschi del campione considerato e il rumore di fondo della termocamera. In questo modo i risultati in nostro possesso hanno rivelato un'interessante correlazione tra le variazioni di temperatura e alcuni momenti del film, con la temperatura che sembra variare maggiormente in corrispondenza di immagini simboliche ed evocative piuttosto che in base all'evolversi drammaturgico di una scena".


I prossimi appuntamenti:
10 febbraio, 10 marzo, 14 aprile, 12 maggio e 9 giugno, sempre alle 20.00
La lista completa dei film in programma agli indirizzi.

Prenotazione cuffie giorni feriali c/o Cineteca: tel. 02.29005659
Prenotazione cuffie giorni festivi c/o Spazio Oberdan: tel. 02.7740.6300/02
Ingresso: 5 euro senza obbligo di tessera - 2 euro disabili
Ingresso gratuito per gli accompagnatori

Per info:
Cinema senza Barriere by A.I.A.C.E.
Milano tel. 02.76115394
info@mostrainvideo.com,
cinemasenzabarriere@provincia.milano.it
www.provincia.milano.it/cultura

Uffici Stampa:
Cinema senza Barriere/Lo Scrittoio sas
Isabella Rhode
Via Sardegna, 34
20146 Milano
Tel. 02 4983111 Fax 02 4984260
irhode@scrittoio.net
cell. +39 347 4305496
Provincia di Milano/Cultura
tel. 02 7740.6358/6359
p.merisio@provincia.milano.it, m.piccardi@provincia.milano.it
Provincia di Milano/Lavoro
tel. 02 7740.5960 c.zitelli@provincia.milano.it
Provincia di Milano/Politiche Sociali
tel. 02 7740.6483 e.englaro@provincia.milano.it
tel. 02 7740.6405 s.ballatore@provincia.milano.it

[Redazione]

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->