Menu

Tipografia

la pimpa solleva un bambinol oltre un gradinoOltre trecento bambini dalla classe prima alla quinta hanno partecipato al progetto €˜La città accessibile, la città di tutti‑¬

Una nazione civile parte, necessariamente, dall’educazione delle giovani generazioni.  Nel caso della disabilità , è di fondamentale importanza far sì che fin da piccoli, il concetto stesso di disabilità non sia percepito come qualcosa di altro, ma di facente parte la vita quotidiana.

Un ottimo modo per avvicinare i più piccoli a queste tematiche, è quello di farlo attraverso  il gioco, o con personaggi a loro vicini, come quelli di fumetti o cartoni animati. A Udine, ad esempio, la Pimpa si è schierata coi bambini delle scuole primarie, contro le barriere architettoniche.

Su iniziativa della Sezione UILDM di Udine in collaborazione con l’Ufficio Agenda 21 e i Servizi Educativi del Comune del capoluogo friulano, si è infatti realizzato il progetto €˜La città accessibile, la città di tutti‑¬, per far avvicinare ai quasi trecento bambini delle scuole primarie di Udine e Cividale al tema dell’integrazione delle persone con disabilità , a partire dalle barriere architettoniche. In questa occasione il celebre cagnolino a pois di Altan solleva un bambino oltre un gradino: disegno che è stato preso a simbolo del progetto, e stampato sulle magliette donate ai bambini.

I bambini, quindici classi in tutto dalla prima alla quinta, hanno potuto confrontarsi con alcune persone disabili in carrozzina, nel corso di alcune €˜lezioni‑¬, ma sono anche stati parte attiva, con la rilevazione di barriere architettoniche nei luoghi da loro frequentati. Infine hanno prodotto una serie di elaborati (disegni, racconti, manifesti pubblicitari e persino un gioco) che hanno partecipato al concorso collegato al progetto didattico.

La UILDM, che ha promosso il progetto, ha realizzato e fornito alle maestre del materiale didattico sul tema delle barriere architettoniche, con alcuni giochi su supportop cartaceo e computer, una dispensa illustrata e modelli di schede semplificate per la rilevazione dell’accessibilità alle persone in carrozzina di un edificio e di un percorso. I piccoli hanno anche fatto una €˜visita virtuale‑¬ della mostra fotografica sul tema delle barriere architettoniche €˜Questa è la mia città ‑¬ (realizzata dalla UILDM in collaborazione con il Comune di Udine ed esposta alla Galleria €˜Modotti‑¬ di Udine lo scorso ottobre).


Per info:

http://www.uildm.org



IN DISABILI.COM:


FUMETTI: DALLA MARVEL UN NUOVO PERSONAGGIO CON APPARECCHIO ACUSTICO

STORIE DI €˜ORDINARIA‑¬ DISABILITÀ RACCONTATE A FUMETTI


Redazione