Menu

Tipografia

Doppia festa quella che si celebra il 2 ottobre.
Infatti è tradizionalmente la giornata degli angeli custodi, ma dal 2005, con apposita legge a sancirlo (la 159 del 31 luglio 2005) è anche la festa dei nonni.
Un momento per manifestare gioiosamente amore, affetto, riconoscenza, tenerezza, verso queste figure, a volte un po' scontate nella loro presenza, a volte rimpiante per la loro assenza.
Le iniziative davvero non mancano, sparse un po' in tutta Italia.
Poste Italiane ha comunicato l'emissione di un apposito francobollo: una idea senz'altro molto "da nonni".
Particolarmente partecipi sono a Milano, visto che la festa l'hanno ideata proprio in Lombardia,  prima che divenisse evento nazionale.
Per l'occasione hanno coinvolto il Pirellone, il famoso grattacielo ora sede della regione: la facciata farà da schermo per la proiezione di un'immagine che riguarda la festa. Inoltre verranno proiettati a scorrimento, per tutta la giornata e fino a venerdì, i messaggi SMS inviati dai nipoti lombardi, di auguri ai propri nonni.
Il numero di cellulare da messaggiare è 3358184541.

Il sito ufficiale della festa è invece pieno di fiori e poesie: infatti lancia da alcuni anni il concorso per le scuole "Un fiore per voi, poesie per i Nonni". Alta l'affluenza dei partecipanti: in 5mila hanno partecipato anche all'edizione 2007, inviando agli organizzatori i propri contributi.

Diverso infine il contributo offerto dall'associazione Auser, come spiega il presidente nazionale Michele Mangano: "La Festa dei nonni rischia di tradursi in una data sul calendario in cui con parecchia retorica si celebra l’importanza del ruolo dei nonni nella famiglia e nella società, per poi dimenticarsene il giorno dopo. Si rischia di rimanere imprigionati in sentimentalismi che non aiutano a valorizzare nel giusto modo il ruolo degli anziani nella società italiana.
Ben venga la festa, ma ciò che noi auspichiamo è una politica per l’invecchiamento attivo fondato sul benessere, sulla solidarietà, sui diritti di cittadinanza degli anziani".
La proposta di Auser è chiara: arrivare in tempi brevi a una legge che sostenga processi di invecchiamento attivo, come abbiamo spiegato anche con questo articolo.

INFO:

Il sito ufficiale della Festa dei nonni

Alcuni degli ultimi articoli in cui ci siamo occupati di anzianità:
L'INVECCHIAMENTO PUO' E DEVE ESSERE ATTIVO

"IL GOVERNO SI OCCUPI DI NON AUTOSUFFICIENZA: SIAMO ALL'EMERGENZA SOCIALE"

I PC DISMESSI DALLE AZIENDE? DIAMOLI AI CENTRI ANZIANI!


[Alberto Friso]

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->