Menu

Tipografia

Nel presepe di Medici con l'Africa Cuamm attorno al Gesù Bambino, con la Madonna e San Giuseppe, ci sono sei grotte. Si chiamano Chiulo, Wolisso, Moma, Yirol, Mikumi, Naggalama.
Sono 6 dei 19 ospedali che Medici con l'Africa Cuamm appoggia in Angola, Etiopia, Mozambico, Sudan, Tanzania, Uganda.
Dalle forme e dai colori più diversi, uno per paese, queste grotte/ospedali rappresentano i luoghi in cui nascono ogni giorno i tanti Bambin Gesù di un'Africa che chiede sempre più rispetto e riscatto.
 
Nel 2006 sono 1.749 i parti avvenuti presso l'Ospedale di Naggalama, 12.415 le vaccinazioni effettuale nell'ospedale di Mikumi, 6.549 i ricoveri all'ospedale di Wolisso e 21.204 le visite ambulatoriali dell'ospedale di Chiulo.Nel presepe i 6 ospedali, simbolo del lavoro quotidiano di Medici con l'Africa Cuamm, poggiano su un letto di terra rossa, elemento naturale caratteristico del continente africano. Quella terra su cui camminano per chilometri, anche per giorni interi, mamme, bambini e malati per raggiungere un ospedale, per accedere a un parto sicuro, a un vaccino, a una cura essenziale.
 
A sovrastarli, nel presepe di Medici con l'Africa Cuamm, una rassicurante stella bianca che con le sue punte si diparte dalla sagoma che tratteggia i confini dell'Africa e raggiunge i sei ospedali.
Una stella quindi, che significa speranza, ma soprattutto capacità di lottare e di costruire futuro. Quella voglia di lottare che gli operatori di Medici con l'Africa Cuamm incontrano ogni giorno, nelle difficoltà, nonostante tutto.
 
INFO:

Medici con l'Africa Cuamm
Via San Francesco, 126 - 35121 Padova - Italy

Abbiamo seguito l'attività di Medici con l'Africa anche con i seguenti articoli:
NATALE CON L’AFRICA, E CON LE… FORMICHE

MANTENERE LA PROMESSA, BLOCCARE L'AIDS


[Marco Vivan]

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->