Menu

Tipografia

Tutti pronti per i grandi festeggiamenti del 3 dicembre.
Non sapete di cosa si tratta?
E' una data che sta entrando nella consuetudine di associazioni e enti, italiani e non, è la Giornata internazionale delle persone con disabilità, istituita fin dal 1992 dalle Nazioni Unite, e sottoscritta anche dall'Unione Europea.
L'occasione è ghiotta per riflettere sulla situazione attuale, e approfondire gli interventi possibili. E per non disperdere questa possibilità, c'è un tema specifico, sul quale l'Onu invita i paesi a confrontarsi: l'accessibilità all'informazione.
E' un argomento delicato, e che per buona parte non riguarda solo il pubblico disabile, perchè la possibilità di conoscere le informazioni essenziali fa spesso la differenza tra ricchezza e povertà di ogni cittadino. Figuriamoci per gli strati più deboli della popolazione, o per quelli che comunque necessitano di più indicazioni per poter vivere la partecipazione: è in questo gruppo, almeno in Italia, che sono compresi anche i disabili.

Il tema è importante: un articolo non basta certo per concluderlo. Riassumiamo allora alcuni concetti base.
Il progresso tecnologico ha permesso a molte persone con disabilità un'integrazione impensabile solo pochi decenni fa. E' sotto gli occhi di tutti. Tuttavia gli stessi prodotti tecnologici possono essere ghettizzanti, ovvero non accessibili, nei confronti di alcune categorie.
L'esempio più conosciuto è la difficoltà di accesso al web che possono avere i disabili visivi, quando non vengano rispettati determinati standard. O i tetraplegici. Ma non sono gli unici casi, evidentemente. La Giornata Internazionale punta il dito proprio su questa disponibilità della tecnologia ad essere usata, e usabile.

Le iniziative per riflettere sulla questione non mancano. Alcune si distinguono, e ve le riportiamo di seguito, complice la nostra sezione Agenda, in cui potete vedere i programmi e le info specifiche di ciascun appuntamento.

  • Bologna - Handimatica
    Il primo evento italiano per riflettere su questo tema è a nostro parere Handimatica, la biennale mostra-convegno curata dalla Fondazione Asphi a Bologna, dal 30 novembre al 2 dicembre. Nonostante non sia pensata nello specifico in riferimento alla Giornata Internazionale, è il posto migliore dove parlare di accessibilità alla tecnologia. Disabili.com non mancherà, con un proprio stand.

  • Roma - Handicap Day 2006
    In Piazza del Popolo dalle ore 11 alle ore 21
    la musica incontra la solidarietà. L'Handicap Day, manifestazione di musica, poesia e sport, promossa dalla Provincia di Roma e dedicata ai temi dell'integrazione e dei diritti delle persone diversamente abili, è ormai giunto alla terza edizione. Si conferma come evento di grande spettacolo. Hanno già garantito la loro presenza artisti del calibro di Giorgia, Renzo Arbore, Vincenzo Salemme e Maria Grazia Cucinotta.

  • Torino - CPD Consulta
    Tra gli appuntamenti invece che si richiamano più direttamente, il più importante - con buona pace degli altri, pur meritori - è quello organizzato a Torino, a cura della Consulta per le persone in difficoltà.
    La presentazione, che richiederebbe molto spazio, e di cui ci occuperemo a parte, è affidata alle parole di Sergio Chiamparino, Sindaco di Torino: "Quali sono i confini della disabilità? Quali sono i veri limiti che questa condizione impone? Quali sono invece gli ostacoli che possono essere rimossi per permettere alle persone disabili di esercitare il loro legittimo diritto di cittadinanza? Che vuol dire non solo accesso ai servizi, attenzione e ascolto, ma anche possibilità di partecipare attivamente alla vita della comunità".
    Di tutto questo si occuperà la tre giorni (1-3 dicembre) organizzata al Lingotto, e di cui vi abbiamo riportato i programmi in Agenda.
    Disabili.com interverrà nel corso del convegno del 2 dicembre.

  • Settimo Milanese - Fondazione Sacra Famiglia
    L'occasione della festa è stata colta anche dalla Fondazione Sacra Famiglia, che il 2 inaugura la prima comunità alloggio in Italia progettata a misura di persona autistica.
    La nuova comunità alloggio - la sesta con caratteristiche di casa famiglia curata dalla Sacra Famiglia- si chiamerà Villa Sacro Cuore, e ospiterà 12 ragazzi e ragazze fra i 18 e i 35 anni. Un grande traguardo per la Fondazione e per il territorio lombardo tutto. Il programma, che trovate in Agenda, prevede eventi dall'1 al 3 dicembre.

  • San Marino
    Le associazioni locali organizzano il convegno "Handicap: solitudine o integrazione?", per il quale vi rimandiamo all'Agenda.

Sono solo alcune - quelle di cui abbiamo avuto notizia - delle iniziative legate alla giornata.
C'è solo l'imbarazzo della scelta: buona giornata internazionale!

INFO:

Su Handimatica vedi il nostro Speciale.

Consulta per le Persone in Difficoltà
Via San Marino, 10 - 10134 Torino
Tel. 011.3198145 - Fax 011/3187656
Numero verde: 800590004
e.mail: cpdconsulta@libero.it
Il sito 3dicembre.it, specifico delle iniziative torinesi per la Giornata Internazionale

Fondazione Istituto Sacra Famiglia
Piazza Mons. Moneta 1, 20090 Cesano Boscone (Mi)
Tel. 0245677753 Fax 0245677549

Associazione Attiva-Mente
Via Scalbati n° 9, Montegiardino (RSM)
info@attiva-mente.org
Tel/Fax  0549/995916

Alcuni articoli dedicati a precedenti edizioni della Giornata Internazionale:
3 DICEMBRE, VANNO 'IN SCENA' I DIRITTI DEI DISABILI

IL 3 DICEMBRE E' LA GIORNATA EUROPEA


[Alberto Friso]

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->