Menu

Tipografia

Li definiscono "indispensabili", "fondamentali", "da applausi".
Sono i Volontari, (per l'occasione usiamo anche una maiuscola d'onore), cioè quelli che tirano avanti la baracca, arrivando là dove altrimenti sarebbe impossibile, e garantendo tutta una serie di servizi strategici.
E non è forse un caso che la giornata internazionale loro dedicata - oggi 5 dicembre - caschi proprio a così poca distanza dall'analoga celebrazione che ha visto protagoniste le persone con disabilità, il 3 di questo mese. 

Contano moltissimo si diceva, anche se troppo spesso solo a parole, tanto da poter essere definiti, come fa don Vinicio Albanesi della Comunità di Capodarco, degli "utili idioti". Importanti, quanto politicamente invisibili e impotenti.
Non sono mica pochi, del resto. Le stime italiane parlano di 3 milioni e trecentomila volontari (Studio Ipsos 2006), raccolti in 21.021 associazioni e affiancati da 100mila religiosi che si impegnano in 292 mila piccole sezioni, triplicate rispetto al 1991.

Tra le affermazioni di questa giornata ci sono quelle ufficiali di Kofi Annan, segretario generale dell'ONU: "Mi auguro che la comunità globale faccia del proprio meglio per assicurare che l’Anno Internazionale abbia lasciato un mondo in cui sempre più cittadini di tutti gli strati sociali abbiano la volontà e la capacità di fare un volontariato che porti benefici alla società ed un senso di vera realizzazione al singolo volontario. [...] Incoraggio tutti ad unirsi come volontari in sostegno del progresso e del benessere dell’umanità”.

L'evento di maggior richiamo è il concerto che si tiene a Roma presso la Sala Sinopoli dell'Auditorium Parco della Musica, dalle 10 alle 14, e dalle 20 alle 23. Il programma completo, e le info per l'accessibilità, le trovate al sito del Volontariato del Lazio. Vi segnaliamo solo, per motivi facilmente intuibili e perchè siamo loro fans, il concerto dei Ladri di Carrozzelle alle 12.00.

Altre iniziative non mancano: alcune le abbiamo segnalate nella nostra sezione Agenda, per le altre vi rimandiamo ai Centri Servizi Volontariato provinciali. In alcune realtà, come è il caso di Torino, i festeggiamenti del 3 dicembre si sono uniti con quelli del 5, in un'unica occasione di allerta declinata in più giorni, e che potete visionare sul sito della Consulta delle persone con difficoltà.

Un'ultima considerazione? Se non siamo a nostra volta impegnati nel volontariato attivo, almeno non facciamo mancare affetto e riconoscenza per i nostri volontari! Lo meritano tutto.

INFO:

Alcuni degli ultimi titoli dedicati al mondo del volontariato:
NOTTURNO GIOVANI, SI CERCANO VOLONTARI

VOLONTARIATO CERTIFICATO = DI QUALITA'

EMERGENZA VOLONTARI, L'UIC PROTESTA DAVANTI A PALAZZO CHIGI

Alcuni indirizzi nazionali che si occupano di volontariato:
Il sito della Fondazione Italiana per il Volontariato

Il sito del Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato


[Alberto Friso]

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->