Menu

Tipografia

2 giugno, non solo festa della Repubblica.
In questa occasione da pochi anni si celebra anche la giornata nazionale dell'autismo, promossa dall'associazione nazionale genitori soggetti autistici (Angsa).
Le sezioni locali dell'associazione saranno in piazza per distribuire il libretto "Calimero e l'amico speciale", che spiega in modo simpatico e immediato le difficoltà dell'autismo.

Noi festeggiamo questa ricorrenza presentandovi un'iniziativa di integrazione che arriva da Pordenone, dove più di 260 ragazzi si sono messe al lavoro per la realizzazione di mosaici dedicati a Pier Paolo Pasolini.
Protagonisti sono stati la locale Scuola media "Pasolini" e l’Officina dell’Arte, il Centro Diurno Lavorativo per persone con autismo adulte che fa parte della rete di servizi della Fondazione Bambini e Autismo Onlus.
 
Assieme hanno dato vita a un laboratorio creativo che coinvolge studenti di 13 classi, persone con autismo, insegnanti e artisti.
"Far partecipare i ragazzi in prima persona" spiega Emanuela Sedran, responsabile dell'Officina dell'Arte e pedagogista "significa permettere loro di avvicinarsi ad una tecnica antica e affascinante come quella del mosaico, ma soprattutto di sperimentare concretamente, e non solo a parole, come sia possibile lavorare accanto a persone con un handicap come l'autismo, imparando a conoscere e a rispettare le reciproche diversità, esigenze e abilità. Si tratta di un “mettersi in gioco” che aiuta a crescere e a veicolare contenuti culturali e sociali".
 
I ragazzi lavorano, una classe per volta, a fianco delle persone con autismo e dei maestri mosaicisti.
Questi ultimi supervisionano tutti gli aspetti tecnici e artistici delle opere, di ben 18 mq di superficie musiva, mentre l'insegnante curriculare che accompagna la classe aiuta a far comprendere ai giovanissimi allievi il significato di ciò che stanno facendo, e a collocarlo all'interno del percorso che hanno portato avanti durante l'intero anno scolastico.

"Partecipare alla realizzazione dei mosaici non è per gli studenti un’esperienza decontestualizzata ma, al contrario, una esperienza che fa parte di un progetto più ampio, intitolato “sogni dentro un sogno”, che la Scuola sta portando avanti già dalla fine dell'anno scorso" spiega Claudio Guerra, insegnante della Pasolini nonché responsabile del progetto d’istituto.
“Sogni dentro un sogno” diventa così un concreto esempio di come la scuola possa dare vita a sinergie positive e collaborazioni di grande valore artistico e sociale.

INFO:

Il sito dell'Angsa
Sede legale e Segreteria nazionale: Via Casal Bruciato 13 - 00159 Roma
tel.: 06.43587666 fax: 06.43587666 - e-mail: angsanaz@tin.it

A questo link trovate le singole località in cui i volontari dell'associazione distribuiranno le storie di Calimero

A questo link la storia di Calimero e l'amico speciale on line

Fondazione Bambini e Autismo ONLUS
Via Vespucci 8/a, 33170 Pordenone
T. 0434 29187, F. 0434 524141

Della giornata sull'autismo ce ne siamo occupati anche nelle precedenti edizioni:
CALIMERO E L'AMICO SPECIALE: IL PULCINO NERO SPIEGA L'AUTISMO

GIORNATA NAZIONALE DELL'AUTISMO


[Alberto Friso]

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->