Menu

Tipografia

"Striscia la Notizia", una puntata di metà dicembre. Come spesso succede nella trasmissione di Antonio Ricci, si parla di "Maghi e/o Maghe".
Sappiate che si tratta di gente talmente preparata professionalmente da essere in grado di dispensare consigli su temi delicatissimi, come la salute di persone che stanno davvero male.
Nel servizio si parla in particolare di alcuni ciarlatani che sostengono di curare tumori, e affermano che la chemioterapia non serve a niente. Pazzesco.

Consigliando ai malati di disertare le sedute di chemio, si provocano infatti danni irreparabili.

Ben vengano trasmissioni come questa, in grado di smascherare questi dubbi personaggi, perché altro non sono.
Ma, soprattutto, questi servizi televisivi mettono in guardia le persone, convincendole che lasciare le cure tradizionali è un errore da non commettere.
NON SI DEVE SCHERZARE CON LA SALUTE DELLA GENTE, E' BENE CHE LO IMPARINO ANCHE I MAGHI. LA MAGISTRATURA POI FACCIA IL PROPRIO CORSO.

Nella stessa puntata, come saprà chi di voi l'ha vista, i redattori della trasmissione si sono anche occupati di parcheggi riservati ai disabili.
Grazie agli inviati Fabio e Mingo in quel di Bari, (ma sarebbe stato lo stesso, in ogni altra città del Bel Paese, putroppo), ecco cosa si è visto: nel grande parcheggio di un  grande magazzino, i posti riservati ai disabili erano occupati esclusivamente da auto non autorizzate.
Il tutto era documentato in maniera egregia dai giornalisti, che hanno anche aspettato il ritorno di ogni automobilista, per chiedergli spiegazioni.

Le risposte? Forse potete immaginarvele. Ma ecco una sintesi e un ripasso:

"Per cinque minuti, cosa vuole che sia".
"Non me ne sono accorto, la sposto subito".
"Sì ho visto ma ci sono altri posti riservati liberi per cui non ci trovo nulla di male".

La risposta più particolare e significativa è stata quella di una giovane signora: "Mio padre è un disabile e quindi non faccio nulla di male se parcheggio nei posti riservati anche quando faccio delle commissioni per me".
Forse che il fatto di avere un padre disabile la fa sentire disabile?

Una denuncia  del dilagante malcostume cui oramai siamo abituati, e che spesso segnaliamo anche attraverso il nostro portale.
Una trasmissione ancora una volta al servizio dei cittadini, con inchieste e servizi che fanno riflettere.

INFO
Striscia la Notizia
Vedi l'intervista a Fabio e Mingo nell'angolo Vip:
index.php?view=article&option=com_content&id=3062&Itemid=347 

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->