Menu

Tipografia

casa loic

Appuntamento il 14 dicembre a Capena, in Lazio

L'associazione Loà ¯c Francà ­s-Lee organizza per domenica 14 dicembre una Festa-bazar di Natale nella sua sede storica di Capena allo scopo di raccogliere fondi per la realizzazione del primo villaggio italiano integrato per ragazzi e adulti disabili e normodotati. Il villaggio, che si chiamerà Borgo Sajano, sorgerà nel comune di Faleria in provincia di Viterbo, dove l'associazione ha già il terreno e il nullaosta per i lavori.

Il Bazar di Natale di Casa Loà ¯c è un'ottima occasione per conoscere l'Associazione, per celebrare le feste con dei ragazzi speciali e, per chi lo desidera, per acquistare splendidi regali di Natale, appoggiando nel contempo un progetto benefico. Sarà infatti possibile comprare i prodotti artigianali fatti a mano dai ragazzi, dagli operatori e dal gruppo delle mamme, fra cui mobili e utensili in legno, candele di cera purissima, sciarpe e maglioni, agende e quaderni in cartonage, libri.

Il ricavato del bazar sarà interamente devoluto al sostegno delle attività dell'Associazione e alla costruzione del villaggio di Borgo Sajano. La festa - niente a che vedere con gli usuali mercatini natalizi di beneficenza, spesso costretti a vendere prodotti "di scarto" - propone prodotti originali, unici e di grande qualità . Il programma della giornata prevede un ottimo pranzo rigorosamente fatto in casa dalle mamme dell'Associazione, l'esibizione del coro dei ragazzi, un concerto per pianoforte e una ricca tombola finale. L'animazione per adulti e bambini sarà curata dal Teatro delle Bollicine. Il tutto nella splendida cornice del casale dove studiano e lavorano i ragazzi di Casa Loà ¯c, completamente immerso nella campagna romana.

La Onlus Loà ¯c Francà ­s-Lee, che ha ottenuto il riconoscimento della Asl nel 2005, si occupa da 18 anni di pedagogia curativa e socioterapia steineriana ai fini della promozione umana e sociale dei disabili mentali. Nel corso della sua attività , ha sviluppato numerosi metodi di sostegno e di accompagnamento sia dei disabili che delle loro famiglie, fino ad arrivare all'obiettivo odierno: quello di creare una comunità -villaggio che non lavori solo per loro, ma soprattutto con loro, rendendoli protagonisti del proprio ambiente e del proprio tempo.


INFO:
Associazione Loà ¯c Francis-Lee
Segreteria
Laura Garignani
T (+39) 06/9033833
Ornella Soro
M (+39) 335/1677289
http://www.assoloic.net
Ufficio Stampa volontario
Laura Gobbo
M (+39) 339/3485789



Il sito del Comune di Capena

IN DISABILI.COM:

UNA FESTA-BAZAR PER FINANZIARE UN VILLAGGIO INTEGRATO DISABILI-NORMO

[Redazione]