Menù

Assistenza disabili e anziani
assistenza disabili
catalogo prodotto disabiliabili
sollevaotre a binario

Typografia

Logo dell'associazione LedhaAppuntamento giovedì 5 dicembre a Milano con Alberto Bertoli che eseguirà anche i più famosi successi del padre per l'evento conclusivo della campagna di LEDHA

Sono molte le ingiustizie che devono pagare le persone disabili a causa del malfunzionamento del welfare e dei tagli ai costi della sanità: decisioni che pesano direttamente sui bambini, che non dispongono di un'adeguata assistenza scolastica, sui ragazzi e sugli  adulti che si vedono ostacolati dalle barriere di vario tipo, uomini e donne con gravi disabilità che non riescono a ottenere i fondi stabiliti dalla legge per finanziare il proprio progetto di vita indipendente… e si potrebbe continuare. Ogni giorno le persone con disabilità subiscono comportamenti discriminatori, lesivi dei loro diritti e della loro dignità.

LA CAMPAGNA DI LEDHA - Contro queste ingiustizie opera Ledha, la Lega per i diritti delle persone con disabilità,  che assiste le persone disabili vittime di discriminazione, garantendo loro l'accesso alla giustizia. Difendere i diritti è un dovere che richiede tempo, energia, passione, competenza... ma anche importanti risorse economiche, per questo motivo Ledha ha lanciato la campagna "I diritti non si pagano ma costano", con l'obiettivo di raccogliere fondi in favore del suo Servizio Legale, delle associazioni e i coordinamenti locali. Lo scopo è quello di continuare a offrire assistenza legale gratuita alle persone con disabilità vittime di discriminazione e di rappresentarne al meglio i diritti di fronte alle istituzioni attraverso ricorsi collettivi.

L'EVENTO CONCLUSIVO - Numerose realtà territoriali regionali che aderiscono all'iniziativa di tutela legale, hanno collaborato con Ledha per organizzare eventi di raccolta fondi tra settembre e dicembre con concerti, cene, aperitivi e spettacoli teatrali. A concludere ufficialmente la campagna ci sarà un grande concerto con Alberto Bertoli, figlio del celebre cantautore Pierangelo Bertoli, che assieme alla sua band eseguirà anche i successi del padre, così Franco Bomprezzi, presidente di Ledha: "Ero amico di Pierangelo oltre che un suo ammiratore. E quando ho chiesto al figlio Alberto di affiancarci con un suo concerto nella nostra battaglia per i diritti delle persone con disabilità, ho incontrato subito il suo entusiastico appoggio. Sarà una serata memorabile, di musica, di ricordi, di speranza per il futuro".

DOVE, QUANDO E QUANTO - Il concerto "Alberto Bertoli per Ledha" si terrà giovedì 5 dicembre, presso  l'auditorium del PIME in via Mosè Bianchi, 94 a Milano alle ore 21:00.

L'auditorium è comodamente raggiungibile con i mezzi pubblici (MM linea uno - fermata Lotto) e dall'autostrada, c'è la possibilità di parcheggiare all'interno per le persone con disabilità.
Per tutte le info sui biglietti, vi invitiamo a visitare la pagina dedicata http://www.ledha.it/page.asp?menu1=4&menu2=46&menu3=95

 

Per Info:

LEDHA

I DIRITTI NON SI PAGANO MA COSTANO

 

IN DISABILI.COM

GITA SCOLASTICA E STUDENTI DISABILI: ALCUNE DRITTE

A.N.P.V.I. - ASS.NE NAZ.LE PRIVI DELLA VISTA ED IPOVEDENTI

Redazione