Menu

Tipografia

Aperti i contest A.B.L.E. – A Better Life with Emofilia  di Bayer e Fondazione Roche per le persone con emofilia


L’emofilia è una malattia ereditaria dovuta ad un difetto nella coagulazione del sangue, che solo in Italia colpisce circa 5mila persone.
Questa patologia, che in genere si eredita per familiarità, può quindi far incorrere in problematiche legate allo stato emorragico, in particolare con sanguinamenti nelle articolazioni che possono anche portare a gravi complicazioni, fino anche a disabilità.
Due i progetti lanciati in questi giorni dai due colossi del farmaceutico, a sostegno di progetti che mirano a migliorare la vita delle persone con emofilia.

CONTEST A.B.L.E. - Alle associazioni che si occupano di sostenere i malati di emofilia e i loro familiari, è dedicato il progetto A.B.L.E. – A Better Life with Emofilia promosso da Bayer. Si tratta di un contest che gode del patrocinio di FedEmo e da Fondazione Paracelso, e che mette in palio diecimila euro a favore di associazioni regionali, provinciali o locali italiane impegnate esclusivamente o non, nell’area dell’emofilia.  
Per partecipare, queste associazioni di pazienti operanti sul territorio, dovranno presentare, entro il 31 luglio 2018, dei progetti che abbiano come obiettivo delle azioni volte a migliorare i diversi aspetti della vita quotidiana delle persone affette da questa patologia e dei loro familiari.
In un primo step, una giuria dedicata, costituita da rappresentanti delle Associazioni pazienti Fedemo e Paracelso, medici specialisti e un rappresentante Bayer valuterà l’idoneità dei progetti ai requisiti richiesti da regolamento. I progetti che secondo questa giuria saranno ritenuti rispondenti ai requisiti di accesso, passeranno alla seconda fase e verranno pubblicati sulla pagina web del progetto.

A quel punto, nella terza fase si apriranno le votazioni aperte al pubblico dal 1° ottobre al 30 novembre 2018, online su www.emofilia.it.
Il progetto che riceverà più preferenze dal pubblico, si aggiudicherà il premio, ovvero il finanziamento, per un ammontare di diecimila euro.
Qui il regolamento completo

CONTEST DI FONDAZIONE ROCHE – E’ aperto anche il bando “Fondazione Roche per le persone con emofilia” realizzato in partnership con Fondazione Sodalitas,che premierà sei progetti presentati da associazioni di pazienti, orientati a migliorare la qualità di vita dei malati.
In palio ci sono 20mila euro per ciascun progetto (per un totale di 120mila euro). Potranno essere presentati esclusivamente progetti di natura socio-sanitaria e socio-assistenziale di persone con emofilia appartenenti a tre fasce di età:
- infanzia (0-12 anni)
- giovinezza (12-25 anni)
- età adulta (25 anni e oltre)
I progetti verranno selezionati  e valutati, da parte di Fondazione Sodalitas, sulla base dei benefici attesi, che entro il 15 novembre 2018 produrrà una classifica.
Qui dettagli del bando 

Redazione

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy