Menu

Tipografia
gardenia aism 2013Fino al 10 marzo in tutte le piazze d'Italia si potrà contribuire alla ricerca sulla sclerosi multipla con le Gardenie dell'AISM

Ieri era la festa della donna, ed è stato tutto un fiorire di mimose. Ma un fiore che potrebbe aiutare davvero le donne che ne hanno bisogno, è la gardenia. Si tratta del fiore che AISM - Associazione Italiana Sclerosi Multipla - ha scelto da tempo come simbolo del suo impegno contro questa grave malattia.

Fino a domenica, infatti, tornano in tutte le piazze d'Italia le gardenie dell'Aism, un dono che possiamo fare tutti per contribuire a sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla, per costruire il futuro delle tante donne affette da questa patologia. 10.000 volontari distribuiranno 250 mila gardenie in 3.000 piazze del nostro paese, col sostegno di Associazione Nazionale Bersaglieri, Associazione Nazionale Carabinieri, Protezione Civile, Istituto del Nastro Azzurro, fra Combattenti Decorati al Valor Militare, Segretariato Italiano Giovani Medici, Associazione Nazionale Vigili del Fuoco, Unione Nazionale Sottufficiali Italiani, Associazione Nazionale del Fante

 La sclerosi multipla, lo ricordiamo, è una patologia del sistema nervoso centrale, spesso invalidante, che colpisce in misura preponderante le donne, soprattutto giovani, manifestandosi di solito tra i 20 e i 30 anni. Si tratta di una malattia che interessa circa 65.000 persone in Italia, per la quale non esiste al momento una cura risolutiva. Lo sforzo è dunque diretto non solo a migliorare la qualità della vita delle persone che ne sono affette, ma anche a portare avanti la ricerca scientifica affinchè si trovi una cura, soprattutto per le forme progressive di SM, quelle più aggressive.

Altra donna a fianco della madrina Aism, Antonella Ferrari, è Paola Perego, testimonial dell'iniziativa:





A questo link trova la piazza più vicina a te!

PER INFO:

http://www.aism.it


IN DISABILI.COM:

INVALIDITA' CIVILE E SCLEROSI MULTIPLA: UN DOCUMENTO AIUTA NELLA VALUTAZIONE

WHEN I WALK, AL SUNDANCE FILM FESTIVAL UN FILM PARLA DI SCLEROSI


Redazione