Menu

Tipografia

Salto doppio, di cui il primo nel buio.
Con anziani e disabili spettatori interessati ma inermi.
E' quanto sta accadendo a Torino, in seguito alla decisione dell'Asl2 di spostare l’Ufficio Protesi del primo distretto.
"Spostare" non rende bene l'idea.
Perchè si tratta di un doppio spostamento: in attesa di completare una nuova sede completamente rinnovata, infatti, l'ufficio dovrebbe provvisoriamente per pochi mesi traslocare dall'altra parte della città.
Logica vorrebbe invece che l'ufficio protesi continuasse a rimanere dove si trova, in via San Marino, nei pressi del Lingotto, fino a che il nuovo presidio non sarà ultimato, nel 2008.

Non è solo "la logica" a chiederlo, ma anche tanti utenti, comitati spontanei di quartiere, associazioni. In prima linea a contrastare il progetto si trova la Consulta per le persone in difficoltà Onlus, che per il 13 settembre, alla vigilia del preventivato primo trasloco, propone una serrata di protesta davanti alla vecchia sede dell'ufficio, punto di riferimento per anziani e disabili di Mirafiori e Santa Rita.

In realtà non è solo uno spostamento, ma un accorpamento dell'ufficio al secondo distretto, in via Monginevro 130.
Per capire meglio la protesta, abbiamo intervistato il presidente della Consulta per le persone in difficoltà Paolo Osiride Ferrero: "Siamo fermamente contrari a questo provvedimento, di cui non capiamo il motivo.
Se il problema, come qualcuno pensa, è la mancanza di personale, benissimo: la nostra proposta provocatoria è che si assumano i disabili come lavavetri, e quindi l'Asl stessa li prenda per mantenere aperto il presidio".

"E' una cosa assurda - continua Ferrero -. Si pensi, la protesica è rivolta a persone anziane, disabili, che abbisognano di pannolone, carrozzina, bastone, e altro ancora".
Inoltre, fanno notare dalla Cpd consulta, la sede di via Monginevro è già congestionata e per di più non accessibile per i disabili, oltre a presentare gravi problemi di parcheggio.

INFO:

Ascolta il file audio dell'intervista, in versione wav (1Mb). 

Consulta per le persone in difficoltà Onlus
Via San Marino 10
10134 Torino
Tel 011 3198145 - 011 3188285
Fax 011 3187656
Numero Verde 800 590004
segreteria@cpdconsulta.it

Azienda Sanitaria Locale 2 Torino
Via Tofane, 71
10141 Torino
Tel. 011.70951


[Alberto Friso]