Menu

Tipografia
Tutte le informazioni dalla A alla Z, dalle leggi al

tempo libero, a portata di numero verde. E' questo quello che fornisce

'SuperAbile', il nuovo servizio consulenza e informazione per disabili

promosso dall'Inail con il patrocinio

del Dipartimento Affari Sociali.

Il

servizio - accompagnato da uno spot realizzato gratuitamente dall'Agenzia

Armando Testa che magari avete gia' visto in televisione: sono trenta

secondi in cui il

protagonista, su una sedia a rotelle, invita e accompagna in auto un'amica a

vedere una mostra d'arte, mentre i suoi amici si perderanno per strada.



Okkio: SuperAbile funziona tutti i giorni - esclusa la domenica - dalle 9

alle 19. Il numero di telefono - rigorosamente gratuito - da comporre e' l'

800.810810: uguale da qualunque parte d'Italia lo si digiti.



Per la realizzazione di SuperAbile e' stata attivata una vera e propria

task-force: dieci postazioni operative di call-center (informatizzate e

dotate delle piu' moderne

apparecchiature, come i dispositivi DTS per il dialogo con persone non

udenti), un numero verde utilizzabile anche come fax, un centralino con 25

linee, un indirizzo di posta elettronica, collegamento a banche dati,

esperti e 15 operatori front-line a disposizione degli utenti: il 50% degli

operatori sono persone con disabilita'.



SuperAbile offre anche un notiziario aggiornato quotidianamente su notizie

e questioni riguardanti la disabilita', con una una rubrica dedicata alle

attivita' sportive del

mondo disabile, e approfondimenti settimanali. Entro pochi mesi verra'

inoltre attivato un portale Internet specifico. Il primo

obiettivo del servizio e' fornire risposte tempestive ed esaurienti sui

problemi che le persone disabili incontrano nella vita di tutti i giorni:

dalle leggi e normative agli ausili (ad esempio quale tipo di carrozzina

meglio si adatta alle esigenze del singolo) alla riabilitazione,

automobilita', inserimento lavorativo, barriere architettoniche, viaggi,

sport e tempo libero.



L'idea e' quella di parlare della disabilita' in modo

non pietistico, ma piuttosto in termini positivi,

evidenziando anche l'apporto che la persona disabile da' alla societa' e

mettendo in discussione il concetto stesso di normalita. Un servizio

anche per conoscere meglio le leggi e comprendere le opportunita' che queste

prevedono per i disabili..



SuperAbile e' stato gia' sperimentato da 105.000 persone disabili segnalate

dalle varie

associazioni ma il servizio e' anche indirizzato ad utenti non disabili per

reperire informazioni sulla disabilita' in tempo reale.