Menu

Tipografia

Giocare con la cultura solidale.
E' l'iniziativa del "Gazebo solidale", che sta animando l'estate di Ragusa e provincia, nell'assolata Sicilia.
Passeggi sul bagnasciuga ragusano, e ti imbatti in un gruppo di colorati volontari che ti contagiano di entusiasmo, con balli e giochi per tutti.
Non è l'ultima pensata dell'animazione turistica del litorale siciliano, ma una coinvolgente iniziativa di solidarietà, nata dalla fantasia del CSVE "Centro Servizi volontariato etneo", in collaborazione con le associazioni del distretto di Modica (Rg), tra quelle che si occupano di disabili, protezione civile, famiglia, bambini. L'allegria inizia in spiaggia, e si conclude nelle piazze dei comuni coinvolti, fino a sera. Assieme a un sorriso si offrono indicazioni su come di muove il volontariato e la solidarietà nel territorio, facendo conoscere le associazioni che esistono nel territorio e divulgando, a partire dai piccoli, la cultura del volontariato. La si propone ai piccoli, e si cerca di risvegliarla nei grandi...
 
Perchè questa rete di solidarietà, composta da 8 associazioni di volontariato spalmate su tutto il territorio provinciale, ha ideato questo strumento in particolare per ovviare al preoccupante disinteresse nei confronti del volontariato. Ma piuttosto che piangersi addosso, si sono rimboccate le maniche coinvolgendo, divertindo, educando chi ha la ventura di incappare nel "Gazebo solidale".

"Il bilancio è più che positivo: l'entusiasmo e la gioia trapela dai volti delle persone coinvolte - racconta Marco Santoro, responsabile del progetto e referente del distretto di volontariato Ragusa Sud -. A fianco ai bimbi, ai disabili o agli anziani queste persone hanno riscoperto il gusto della solidarietà. Nonostante le temperature altissime e il bel mare la gente ha preferito stare con noi per giocare e divertirsi e, coniugando l'utile al dilettevole, ha contattato le varie associazioni aderenti al progetto. Contiamo di arruolare tanti volontari, perché la provincia ne ha bisogno".

Qui di seguito vi proponiamo le prossime tappe dell'iniziativa:

  • dal 6 al 7 settembre, dalle ore 15.00 alle ore 19.00 a Ispica, piazza Mazzini
  • dal 9 al 10 settembre, dalle ore 15.00 alle ore 19.00 a Modica, piazza Matteotti
  • dal 16 al 17 settembre, dalle ore 15.00 alle ore 19.00 a Scicli, piazza Busacca
  • 23 settembre, dalle ore 15.00 alle ore 19.00, Festa Solidale a Ispica, piazza Regina Margherita


INFO:

CSVE "Centro Servizi volontariato etneo"
Via Teseo, 14 Pal. D - 95126 Catania
Tel 095 4032041 - 095 4032194
Fax 095 7121610
Email segreteria@csvetneo.org

[Alberto Friso]