Menu

Tipografia

Un augurio floreale per tutte le nostre - splendide - mamme.
Se oltre a ricordarci di loro festeggiandole, lo possiamo fare aiutando la ricerca, non è tanto di meglio?
E' la proposta dell'associazione italiana per la ricerca sul cancro, che nella seconda domenica di maggio, appunto il 13 quest'anno, lancia in 3mila piazza italiane l'azalea della ricerca.

Fiori, festa della mamma, tante testimonials donne, tra cui Michelle Hunziker, Paola Perego, Valeria Golino, Cristina Chiabotto. E' tutta molto femminile la mobilitazione che l'associazione propone, anche nelle sue finalità.
Infatti la ricerca che viene finanziata con questa iniziativa - non siamo alla prima edizione - sta cercando non solo di risolvere le forme più diffuse di tumore femminile, ma si prende cura della donna nella sua complessità.
Anche la pubblicazione speciale della rivista  "Fondamentale" che accompagna l'Azalea della Ricerca sulle piazze parla dei progressi della chirurgia e dei nuovi approcci terapeutici, ponendo grande attenzione anche agli aspetti psicologici che tengono conto della donna in quanto moglie, compagna, madre e lavoratrice.
L'obiettivo è di essere un valido aiuto per far conoscere alle donne quali sono gli strumenti a loro disposizione nell'affrontare un momento così complesso come la malattia.

In occasione di una giornata diventata simbolo della partecipazione collettiva alla battaglia contro i tumori femminili, Airc ha mobilitato la sua rete di oltre ventimila volontari che saranno presenti in più di 3mila piazze per distribuire 700mila azalee per un contributo di 14 euro.

L'obiettivo è garantire alla ricerca 10 milioni di euro (questa la cifra raccolta anche nel 2006), che saranno destinati a quei laboratori dove si concentrano gli studi per individuare nuovi farmaci e per capire come utilizzare con più efficacia quelli di cui già disponiamo, identificando le persone che ne possono trarre i maggiori benefici.
L'obiettivo è quello di studiare terapie sempre più personalizzate, per dare a ciascuno la possibilità di curare il proprio tumore.

INFO:

Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro
Via Corridoni 7 
20122 Milano

A questo link trovate le piazze italiane in cui trovate le azalee solidali
In alternativa potete chiamare il numero speciale 840 001 001

Ci siamo già occupati di tumori e ricerca con questi interventi:
GRAZIE ALL’AIRC, C’E’ ORA UNA NUOVA STRADA PER LA LOTTA AI TUMORI

SCOPERTA L'ACQUA PER IL FUOCO DEI TUMORI

ALZARE IL TIRO CONTRO IL CANCRO

[Alberto Friso]