Menu

Tipografia

Prima di tutto è comodo: un tesserino unico, certificato dall'asl di pertinenza, che attesti una volta per tutte la situazione di disabilità, senza dover ricorrere a tante altre carte, certificati, documenti. A pensarci, attivando una sperimentazione di questo genere, è stata l'Ulss 14 di Chioggia (VE), su sollecitazione degli interessati, stanchi di dover ogni volta dimostrare qualcosa al bigliettaio di turno per poter accedere ai vantaggi riservati alla categoria. Perchè se di solito si identifica "disabile" con "persona in carrozzella", o con altra limitazione evidente alla prima occhiata, in realtà non sempre è così, anzi. Ecco l'utilità di un semplice attestato di disabilità, tascabile, da poter mostrare ogniqualvolta venga richiesta una certificazione della propria condizione.

Gratuità o riduzioni in biblioteche, mostre, spettacoli teatrali, trasporto pubblico, saranno più facili da ottenere.
Evitando quelle spiacevoli situazioni in cui la persona disabile era costretta a esibire certificati e a rispondere a domande relative alla propria situazione. A discapito della privacy, che invece viene più tutelata con questo sistema del tesserino unico, promosso dalla  Direzione dei servizi sociali dell'Ulss 14.
L'Attestato di disabilità può essere ritirato presso i Distretti Socio Sanitari (Chioggia, Piove di Sacco e Cavarzere) nel momento in cui il disabile è già in possesso della certificazione. Per l'occasione, l'interessato deve munirsi di foto tessera.


INFO:

A questo link il sito dell'Ulss 14 di Chioggia.
Ufficio Relazioni con il pubblico (URP)
Sede : via Madonna Marina 500 - 30019 Chioggia (Ve)
Orario: dal lunedì al venerdì : 09.00-13.30
sabato: 09.00-12.30 telefono 041-55.34.531
mail: pr@asl14chioggia.veneto.it

Vedi anche il nostro Speciale Invalidità Civile

Ma per cinema e musei è previsto uno speciale sconto per gli invalidi? Leggi la risposta nelle nostre faq!


[Alberto Friso]