Menu

Tipografia

I genitori anziani con figli disabili mentali gravi sono angosciati dal problema noto come "dopo di noi".
Inoltre, attendono una risposta al bisogno di tutela anche le persone con patologie geriatriche e psichiatriche.
Il problema di una vita indipendente dei propri figli e, di conseguenza, quello del "dopo di noi", interessa molte famiglie, che si pongono domande e cercano risposte adeguate a questo quesito per molti angosciante, perché incerta appare la sua soluzione. 
Il "dopo di noi" (ma anche  il "durante noi") parte da un concetto base riferito alla centralità della persona, nel senso che porre al centro di un progetto la persona significa operare una serie, solo apparentemente semplice, di riconversioni concettuali.
Una prima riconversione consiste nel considerare il potenziale assistito non più come utente, fruitore passivo di prestazioni standard, ma come cliente chiamato ad essere attore all'interno di una gamma di opportunità tra le quali poter scegliere le risorse che ritiene più idonee a soddisfare le proprie esigenze (art.5 Legge 104/92).
Ovviamente, il documento è rivolto principalmente al mondo della disabilità intellettiva.

Anche l'Associazione milanese "Otre noi…la vita", da 10 anni, è impegnata a costruire un percorso per la tutela degli incapaci.
Varie sono le domande cui, nell'ambito degli incontri del corso, si cercherà di dare una risposta.

Chi è il TUTORE CON IL CUORE?
E' il genitore, il fratello, l'amico, l'assistente sociale, l'educatore, il responsabile della comunità, il volontario che assume, anche giuridicamente il compito di tutelare la qualità di vita di chi non è in grado di autorappresentarsi.

Cosa fa il TUTORE CON IL CUORE?
Interviene nelle scelte di vita del disabile grave, gestisce il suo patrimonio per assicuragli la migliore qualità di vita possibile, è l'interlocutore dei servizi che il disabile utilizza.

Come si diventa TUTORE CON IL CUORE?
Informandosi, formandosi, conoscendo le esperienze degli altri tutori, condividendo dubbi e difficoltà, cercando risposte e avvalendosi del competente sostegno della associazione "Oltre noi…la vita".

La frequenza al corso è gratuita, poiché finanziato dalla Provincia di Milano.
Si prega di inviare la scheda di adesione al più presto.


PROGRAMMA        

Mercoledì 5 Febbraio 2003
"Incontro di apertura"
Dr. Giovanni Gelmuzzi, direttore di "Oltre noi…la vita"
Dr. Rocco Brescia, psicologo e psicoterapeuta, esperto nella conduzione dei gruppi.

Mercoledì 12 Febbraio 2003
"La procedura delle cause di inabilitazione e di interdizione. Cenni sulla figura dell'Amministratore di Sostegno."
Avv. Maira Pedretti

Mercoledì 19 Febbraio 2003
"L'Associazione Oltre noi...la vita e l'assistenza ai tutori. Rapporti con il Giudice Tutelare"
"Problemi successori e disposizioni testamentarie a favore di figli disabili"
Avv. Chiara Consonni
Avv. Maria Carla Barbarito

Mercoledì 26 Febbraio 2003
"Panoramica sugli aspetti economici, assicurativi e la gestione dei risparmi".
Dr. Marco Garanzini

Mercoledì 12 Marzo 2003
"L'organizzazione dei servizi nell'area della malattia mentale e la legislazione di riferimento."
A.S. Donata Viliani

Mercoledì 19 Marzo 2003
"Legislazione statale e regionale relativa all'handicap e contesto socio- assistenziale."
A.S. Daniela Polo

Mercoledì 26 Marzo 2003
"La banca della memoria come mediazione fra passato e futuro"
D.ssa Rita Sidoli

Mercoledì 2 Aprile 2003
"La famiglia con persona disabile: esperienza e significato di alcuni eventi personali e familiari."
D.ssa Emanuela Rossoni

Mercoledì 9 Aprile 2003
"L'esperienza affettiva di pensare e progettare il futuro del disabile."
D.ssa Emanuela Rossoni

Mercoledì 16 Aprile 2003
"Incontro conclusivo"
Ing. Giuseppe Crosti, presidente di "Oltre noi…la vita"
Dr. Rocco Brescia, psicologo e psicoterapeuta, esperto nella conduzione dei gruppi.

SEDE DEL CORSO
presso l'Associazione Oltre noi...la vita
Via Curtatone, 6
20122 Milano
Orario: dalle ore 17.30 alle ore 19.30


INFO
Associazione Oltre noi… la vita

Segreteria organizzativa
Via Curtatone, 6 - 20122 Milano
tel. 02/55012198 
fax 02/54139302
E-mail info@oltrenoilavita.it