Menu

Tipografia

Chi vive in prima persona il problema dei disabili sa che in molte situazioni il momento più critico è quello della scomparsa dei genitori.
Il cruccio più assillante di una famiglia che ha un figlio disabile grave sta nella ricerca di ciò che potrà assicuragli una vita più dignitosa e il più possibile vicina al "modello familiare", anche "dopo".
È doveroso pensare e promuovere la formazione del volontariato, che deve costituire la base sulla quale costruire, con cuore e con professionalità, la qualità di vita dei tutelati, e che può fornire serenità a coloro che hanno bisogno di una risposta affettuosa di un amico, parente, volontario che offra la sua disponibilià, il suo appoggio per dare continuità alle cure di genitori.
È un aiuto che consiste in un "cuore" che provvede a lui e in una "testa" che valuta e decide al meglio, per assicuragli la massima qualità della vita, in modo tale che il passaggio per il futuro non sia, per il disabile, un salto nel buio, se non si provvede per tempo.
La PARTECIPAZIONE al corso di formazione e' GRATUITA

Il Corso si prefigge lo scopo di sviluppare e incrementare le competenze professionali insite nella scelta del volontario, al fine di sviluppare un contesto sociale sempre più attento ai bisogni legati ad un ambito particolare dell'handicap: "l'autonomia residenziale".
Il corso è aperto a tutti coloro che intendano esercitare attività di volontariato o che già l'esercitano nell'ambito della disabilità, purché spinti da forti motivazioni, e ai familiari delle persone disabili (esclusi i genitori).
A coloro che avranno partecipato ad almeno due terzi delle lezioni verrà rilasciato un "ATTESTATO DI FREQUENZA".
Il corso si terrà presso C.I.S.Vol, Via Paolo Gorini, 40/d - 26900 Lodi

PROGRAMMA DEL CORSO

Suddivisione del corso in due moduli

  • 1° Modulo
    In questo modulo la formazione sarà finalizzata alla dimensione relazionale.
    Si affronterà:
    - Relazione d'aiuto
    - Attività di gruppo finalizzate alla conoscenza degli operatori
    - Visualizzazione delle loro abilità e competenze professionali, per un intervento alla persona
    - Integrazione delle stesse e esame dei bisogni

Metodologia interattiva, utilizzo del gioco di ruolo

  • 2° Modulo
    In questo modulo si affronterà l'accessibilità alla:
    - Conoscenza dei servizi socio sanitari (ruolo e funzioni)
    - Conoscenze legislative sulla disabilità
    - Informazione sugli aspetti giuridici della tutela , curatela, amministratore di sostegno.

Metodologia interattiva, utilizzo di schede tecniche, testi di leggi, articoli etc.

CALENDARIO DI FREQUENZA

Dal 15 Febbraio al 19 Aprile 2003 si terranno dieci incontri, della durata di quattro ore per ogni incontro, distribuite con le seguenti modalità:
- Sabato dalle 14,00 allle 18,00
- Lunedì dale 18,00 alle 22,00

Le iscrizioni, compilando l'apposita scheda, dovranno pervenire entro l'8 Febbraio 2003 presso:
C.I.S. Vol.
Via Paolo Gorini 40/d - 26900 Lodi
Tel: 0371-428398
Fax: 0371-422070
E-mail: csvlodi@tuttopmi.it

Orari di apertura
Lunedì-Mercoledì-Venerdì dalle 14,30 alle 17.30
Martedì,Giovedì  dalle 8,30 alle 12.30
Sabato dalle 9,30 alle 12,00


Fac Simile della Scheda di iscrizione al corso:

Cognome______________________________

Nome________________________________

Indirizzo_____________________________

____________________________________

Città________________________________

Cap_________________Prov_____________

Tel________________Fax_______________

Cell_________________________________

Mail_________________________________

      ? Ass.ne di appartenenza
_________________________________

       ? Familiare             

Ai sensi della legge 675/96 autorizzo il C.I.S.Vol alla raccolta ed al trattamento dei presenti dati

Data ____________Firma_____________________________