Menu

banner exposanita

 
 
 
 
 

Tipografia

E' disponibile in braille presso la Stamperia Braille della Regione Toscana, "Pappagalli Verdi" di Gino Strada, fondatore di Emergency.
Dell'esperienza in Afghanistan Gino Strada si è portato a casa, indelebili nella memoria, immagini e ricordi.
E li ha voluti fermare sulla carta, perché il tempo non se li porti via e perché tante più persone possibile potessero venire a conoscenza di quella atroce realtà, che prima del famoso "11 settembre" era sdegnata dai media.
In questo libro le persone e i fatti non sono invenzioni di un fantasioso autore, ma sono avvenimenti che sono gli sono capitati durante il suo lavoro di medico e chirurgo di guerra: sofferenza, paura, combattenti, bambini, mine...
E, appunto, i "pappagalli verdi" sono mine, come li chiamano gli afgani.
Per la precisione sono mine-giocattolo. Sono verdi, con due piccole alette che attirano l'attenzione di bimbi, che vedono di tutto, tranne che giochi.
E i pappagalli non esplodono subito, ma, sanguinari, aspettano che si raccolga attorno a loro una piccola folla di ragazzini incuriositi.

"Non essendo scrittore, ho cercato di percorrere l'unica via possibile, quella della memoria, e lasciare che fatti e persone, pensieri e sensazioni, si trasformassero in parole scritte".
Questo dice Gino Strada e per fortuna nella sua memoria non sono rimasti solo ospedali da campo improvvisati e la scarsità di mezzi e medicine.
Affiorano anche episodi che fanno sorridere e che fanno intravedere anche un po' di speranza.
E queste scene di vita il medico di Emergency le riporta con un linguaggio asciutto e crudo e in maniera fluida, senza falsa retorica, per far capire esattamente cos'è la sofferenza di una popolazione che da anni vive in stato di guerra.

Da molti anni prima del "settembre 2001", tanto è che "Pappagalli Verdi" ha vinto il Premio Internazionale Viareggio Versilia nel 1999, un premio letterario assegnato all'autore che abbia contribuito con le sue opere al progresso e alla fratellanza dei popoli.

Il libro, già edito da Feltrinelli (11 euro), è uscito da poco nella versione in Braille presso la Stamperia Braille della Regione Toscana di Firenze al prezzo di 12 euro.
Chi lo desidera può richiederlo via fax al numero 055/4382815 o telefonicamente al numero 055/4382801/2805.

INFO
www.emergency.it