Menu

Tipografia

Casa dolce casa: chi non ce l'ha forse lo percepisce meglio, si rende conto di quanto dolce sia avere un "nido", quanto amaro sia non sentirsi "a casa".
Per la persone disabile adulta, specie con disabilità psichica, o con necessità di assistenza continua, il rischio di trovarsi spaesato o "non a casa" nel dopo di noi è alto, purtroppo. E magari non è lui a rendersene conto direttamente, ma i propri cari, che ora lo stanno accudendo.

Questo per introdurre un nuovo servizio strategico attivato in questi giorni da LEDHA (Lega per i diritti delle persone con disabilità) e Oltre noi .. vita, con il patrocinio e contributo della Provincia di Milano.
Titolo: progetto Spazio Residenzialità. Non tanto per creare nuove opportunità di residenzialità per persone con grave disabilità, ma per valorizzare l'esistente, ponendosi come centralina di ascolto e nuova diffusione di notizie sul dopo di noi, per evitare il disorientamento che ancora questa situazione porta, anche solo a pensarci.

L’obiettivo è quindi creare un punto di riferimento per le persone e le famiglie in cerca di un supporto per orientare le scelte, a partire dalla conoscenza diretta e concreta di quanto oggi offerto dal territorio della Provincia di Milano. Una opportunità per gli operatori, le associazioni e gli enti locali interessati a ridefinire le offerte dei propri servizi e a promuovere nuove iniziative, anche di carattere sperimentale.

Tra i compiti che Spazio Residenzialità si pone c'è il diventare:

  • Osservatorio dei bisogni e dei servizi presenti sul territorio provinciale, e realizzazione di una banca dati dinamica 
  • Centro di documentazione, teorico e esperienziale 
  • Centro di progettazione di attività di sensibilizzazione sociale attraverso la diffusione di  notizie, redazione di pubblicazioni e l'organizzazione di corsi e seminari.

Il tutto con attività di sportello di primo e secondo livello, che comprendano esperienze di:

  • front office per le persone con disabilità e familiari per l’informazione, consulenza e accompagnamento verso una progettazione consapevole del percorso di vita adulta
  • servizio di consulenza per associazioni, servizi e enti locali, offrendo le conoscenze e promuovendo eventuali nuove iniziative

Insomma, un'esperienza che incentiverà la cultura del 'durante noi', per non arrivare impreparati al dopo di noi.

INFO:

Ledha – Lega per i diritti delle persone con disabilità Onlus
Via Livigno 2 - 20158 Milano
telefono: 026570425
fax: 02 6570426

Il sito dell'associazione Oltre noi la vita 

Provincia di Milano - Delega alla partecipazione e tutela dei diritti delle persone diversamente abili
Via Vivaio, 1 – 20121 Milano
Tel. 02 77402363  Fax 02 77402465
E mail segr.delegadisabilita@provincia.milano.it

Vedi anche il nostro Speciale Dopo di Noi


[Alberto Friso]