Menu

Tipografia
Si chiama Muscoli di cartone ed è la nuova campagna di comunicazione lanciata dalla UILDM il 9 luglio scorso. È una vera e propria ‘sfida multimediale’: televisione, radio, stampa, Internet e Poste Italiane scendono in campo tutte insieme per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dell’accessibilità. Senza colpevolizzare e senza impietosire nessuno, si cerca di spiegare a tutti la gravità della questione, che non va sottovalutata e relegata a puro e semplice ‘problema dei disabili’.

Il punto di partenza è rappresentato da tre mini-cartoni animati: Decide chi progetta (sull’accessibilità dei mezzi di trasporto pubblico), La mosca (con voce di Fabrizio Frizzi, dedicato ad un piccolo problema quotidiano di una persona disabile) e Sport (con voce di Claudio Bisio, allenatore ‘burbero dal cuore d’oro’ di una squadra di hockey in carrozzina).

I mini-cartoni durano dai 30 ai 40 secondi, e sono già numerose le emittenti televisive, nazionali e locali, che hanno accettato di programmarli all'interno dei loro palinsesti. In particolare, questa settimana le emittenti televisive Mediaset (Canale 5, Retequattro, Italia Uno) trasmetteranno i due cartoni animati intitolati Decide chi progetta e La mosca, nelle ore più svariate, fino a domenica 15 luglio, per un totale di 70-80 passaggi.

Ma la tv non è certo l’unico mezzo a disposizione per vedere questi filmati: per gli appassionati di Internet, tutti e tre i cartoni sono oggi visibili anche nel sito della UILDM (www.uildm.org). Esiste inoltre una loro versione radiofonica, e un'immagine destinata ad essere utilizzata dalla carta stampata (quotidiani e periodici). E, se tutto ciò non vi bastasse ancora, è allo studio la realizzazione di appositi CD-ROM, nel caso vengano specificamente richiesti da Uffici Informahandicap o altre associazioni.

Quanto alle Poste Italiane, hanno garantito il loro importante contributo alla campagna dando il via alla diffusione di 500.000 specifici bollettini di conto corrente postale (con un'immagine tratta da La mosca), distribuiti in mille uffici su tutto il territorio nazionale (500 bollettini per ciascun ufficio, dal 9 al 22 luglio).

Il tutto è partito da una piccola idea nata nel 1999; dopo un lavoro di quasi due anni, coordinato dalla Redazione di DM e sviluppato da Silvio Pautasso, già curatore di film come La freccia azzurra e La gabbianella e il gatto, e da Giorgio Valentini, collaboratore per vent’anni di Bruno Bozzetto, sono nati i Muscoli di cartone.

Per la UILDM si tratta certamente di un notevole sforzo di comunicazione; si confida nel contributo di tutti, sia per sostenere le spese dell’operazione, sia per divulgare i contenuti della campagna. A questo scopo, ogni supporto (video, radio, immagini per la carta stampata) è a disposizione di tutti: basta contattare la redazione di DM (tel. 049/8021002, fax 049/8022509, E-mail: dmredaz@tin.it

Maria Luisa Dal Pozzo

mery@disabili.com